Seguici su

Cerca nel sito

Damiano Coletta in visita agli Stecconi

Il candidato è stato ricevuto da una rappresentanza di residenti: un quartiere da 28 anni abbandonato nell'incuria e nel degrado

Più informazioni su

Il Faro on line – Damiano Coletta in visita agli Stecconi, dove è stato ricevuto da una rappresentanza di residenti che gli hanno voluto mostrare tutte le problematiche di un quartiere da 28 anni spesso abbandonato nell’incuria e nel degrado. Il candidato sindaco ha ascoltato con estrema attenzione le istanze dei residenti, visionando personalmente le strutture che necessiterebbero di manutenzione e messa in sicurezza.

In particolar modo i cittadini dei lotti 46 e 47 chiedono una serie di interventi che il futuro primo cittadino dovrebbe sollecitare all’Ater (in particolare l’impianto anti incendio, il gruppo elettrogeno, dossi per regolare la velocità, la manutenzione impianto di illuminazione esterna), ma i residenti chiedono anche una progetto interventistico che doti il quartiere di spazi sociali e ricreativi per bambini ed anziani, che preveda la manutenzione del verde, il potenziamento dei trasporti da e verso il centro, una maggiore sicurezza per il quartiere nelle ore notturne, la creazione in comune di un sportello di ascolto per le problematiche dei quartieri periferici.

“Una sinergia Ater e Comune potrà essere importante per fare fronte alle problematiche che affliggono questo quartiere – ha affermato Damiano Coletta – ho verificato personalmente la difficoltà dei residenti di poter garantire ai loro bambini la possibilità di svolgere attività ricreativa e sociale all’aperto in piena sicurezza. Come pure ritengo fondamentale l’attenzione sociale alla terza età per consentire ai più anziani una dignitosa vita quotidiana con tutti i servizi che meritano, tra cui il miglioramento dei trasporti con una navetta speciale per chi deve recarsi a fare le analisi mediche”.

Più informazioni su