Seguici su

Cerca nel sito

Federico Priante è il miglior amatore della Sellaronda Hero

Grande soddisfazione per il Team Bike Civitavecchia in una delle gare più importanti del mondo

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Team Bike Civitavecchia ottiene l’immensa soddisfazione di figurare come miglior amatore al via della Sellarono Hero un proprio portacolori: Federico Priante, già in grande luce nella prima parte di stagione, ha confermato il proprio ottimo rapporto con le gare più impegnative del settore mountain bike, sia dal punto di vista del chilometraggio che del dislivello. Il corridore ha infatti preso parte alla Sellaronda Hero, una delle più prestigiose corse del mondo che come ogni anno si svolge sulle Dolomiti. 86 km da affrontare, condizioni meteo non favorevoli e passi alpini da scalare sono solo alcune delle difficoltà che i corridori che affrontano questo percorso devono affrontare.

Priante ha chiuso in 33/a posizione assoluta, chiudendo al primo posto tra tutti gli amatori che hanno preso parte alla gara, in quanto prima di lui erano partiti solo corridori agonisti. Il suo piazzamento è valevole anche come primo della categoria Elite Master Sport.

“Ho deciso di prendere parte a questa gara perché è la mia quarta partecipazione ed è una gara che toglie il fiato, sia per le salite durissime che per il panorama unico – spiega Priante – l’anno scorso avevo sfiorato il podio, volevo fare meglio anche se il clima non è stato dalla nostra parte perché è scesa giù la pioggia per tutta la settimana che ha preceduto la gara. La mattina della gara faceva molto freddo, in cima alla prima salita c’era un grado. Dopo le fasi iniziali di gara eravamo in tre davanti, io ho provato ad andare via sulla seconda salita ma poi a Canazei ho forato un tubolare. Sono riuscito a ripararlo ma avevo perso 2 minuti e sentivo di non avere più il passo di prima. Negli ultimi chilometri sono stato tallonato dai miei inseguitori ma alla fine sono riuscito a mantenere quei 15 secondi che mi hanno permesso di vincere”. 5 ore e 35 minuti è il tempo che ha fatto segnare Priante per terminare la Hero.

Sono stati tanti i corridori che hanno preso parte alla Sellarono Hero, in quanto tra i partecipanti figurano Alessandro Aimola, Alessandro Boggi, Simone Borghesi, Francesco Nasso (11/o di categoria), Giovanni Battista Pierotti (13/o di categoria), Agostino Pontuale e Gabriele Terrafina.

La maggior parte dei corridori del Team Bike Civitavecchia che sono rimasti nel Lazio hanno gareggiato nella xc di Montefogliano; a Vetralla, nella prova valevole per il campionato provinciale CSI, hanno chiuso rispettivamente secondo, terzo e quarto Luca Chiodi, Emiliano Sebastianelli e Angelo Guiducci. I tre corridori del Team Bike Civitavecchia sono stati superati, nel terzo giro, da Stefano Miralli (ASD Bicidamontagna), che ha ottenuto il successo. Chiodi e Sebastianelli ottengono il primo posto di categoria, ma hanno preso parte alla prova anche Fabio Boccialoni (3/o M2), Mariano Zoco (3/o M4), Claudia Cantoni, prima tra le donne, e Lorenzo Viscarelli, secondo tra i Debuttanti. Alla gara era presente anche Alfredo Balloni in qualità di ospite, quindi fuori gara. Ludovico Cristini ha invece corso su strada alla GF Colli Amerini, chiudendo 4/o di categoria sul percorso medio. 

Infine, i bambini della Scuola Bike Civitavecchia hanno corso a Velletri, nella terza prova del Meeting Regionale Giovanissimi. Vittoria per Andrea Tarallo tra i G2; sul podio Sara Tarallo, terza tra i G4, e decimo Manuel Rescia tra i G5. 

Più informazioni su