Seguici su

Cerca nel sito

I Cinque Stelle conquistano Nettuno

Angelo Casto: "Hanno vinto i cittadini di Nettuno e la loro voglia di radicale cambiamento rispetto alle logiche del passato"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Hanno vinto i cittadini di Nettuno e la loro voglia di radicale cambiamento rispetto alle logiche del passato: entreranno in Comune con noi, sarò il loro portavoce e mi farò carico dell’enorme responsabilità che sento sulle mie spalle. Dal profondo del mio cuore ringrazio i cittadini che mi hanno sostenuto: sarò il Sindaco di tutti, insieme ai Consiglieri ed agli Assessori daremo tutto noi stessi per risollevare Nettuno e per dare una speranza alle giovani generazioni. La Città necessita di coesione sociale, di tanto impegno e di duro lavoro quotidiano per risolvere i tanti problemi sul tappeto. Rivolgo un saluto ed un forte abbraccio all’amico Rodolfo Turano, persona leale di grande valore umano e sociale, che sono certo porterà il suo contributo per fare il bene dei nettunesi”. È il primo commento a caldo del dott. Angelo Casto, Movimento 5 Stelle, che da questa notte stellata è il nuovo Sindaco di Nettuno. 

“Nelle prossime ore – continua Casto che ha atteso i risultati dello spoglio a casa sua insieme a familiari ed amici – inzieremo formalmente a lavorare ai primi provvedimenti a cominciare dalla modifica dello Statuto Comunale, per assicurare la partecipazione diretta dei cittadini che devono – controllare – l’operato dei loro Amministratori. Ai dipendenti comunali, che quanto prima incontrerò tutti, non chiedo fedeltà ma lealtà, impegno, efficienza e dedizione per dare seguito alle legittime aspettative dei cittadini di Nettuno dai quali mi aspetto la massima partecipazione: le porte del comune sono aperte a tutti i loro contributi utili alla nostra città”.

Angelo Casto torna anche sulla campagna elettorale: “Abbiamo fatto un risultato storico, uno sforzo disumano della mia unica lista di ventiquattro cittadini-gladiatori che è stato compreso dai nettunesi, fino al punto di affidarci il compito di far uscire la città dalla crisi sociale, culturale ed ambientale nella quale attualmente versa. Se con Rodolfo Turano abbiamo sempre, insieme, dimostrato che il bene di Nettuno viene prima di tutto non posso però dimenticare i dossieraggi falsi sulla mia famiglia ed i volantinaggi a campagna elettorale chiusa, con il fine di condizionare il voto libero e democratico dei cittadini di Nettuno. A questi personaggi dico di mettersi l’anima in pace, i nettunesi hanno scelto la strada del cambiamento e del riscatto per tornare a sentirsi orgogliosi della propria Città che, con le sue bellezze, tornerà ad essere la perla del Tirreno”. 

Il Sindaco di Nettuno, Angelo Casto, come annunciato in campagna elettorale, ufficializza i nomi degli Assessori tecnici che inizialmente saranno quattro:- Dott. Daniele Mancini, 45 anni, esperto di pianificazione ed organizzazione nella P.A., Vicesindaco, che si occuperà di ambiente, polizia locale e sicurezza;- Avv. Nanda Salvatori, 41 anni, agli affari generali;- Dott.ssa Alessandra Biondi, 50 anni, docente e formatore esperta di certificazione qualità nella P.A., si occuperà di pubblica istruzione e fondi europei;- Dott. Comm. Revisore dei Conti, Giuseppe Aquino, al bilancio e tributi.

Le altre deleghe resteranno di competenza del Sindaco, Angelo Casto, che conclude: “Anche a Nettuno seguiremo il positivo metodo di Pomezia, con incarichi agli Assessori legati al progetto da portare a compimento. Prossime fermate del Movimento 5 Stelle: i Comuni di Anzio ed Ardea”. #ArivederlestelleAngeloCastoFoto14.jpg0 nuovi

Più informazioni su