Seguici su

Cerca nel sito

Il Sindaco accoglie favorevolmente le proposte di destagionalizzazione del turismo

Mitrano: "Commercio e turismo rappresentano un motore per la creazione di lavoro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Commercio e turismo sono risorse fondamentali da cui non si può prescindere perché rappresentano un motore per la creazione di lavoro. E la nostra Amministrazione e’ impegnata ad affrontare in maniera più incisiva il rilancio di Attività Produttive, Commercio e Turismo in modo sistematico” – afferma il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano in risposta alla lettera aperta a lui indirizzata dall’Associazione Gaet@t, cui aderiscono molti operatori commerciali e turistici che il sindaco ringrazia per il ruolo propositivo e lo spirito costruttivo e collaborativo con cui operano in sinergia con l’Amministrazione.

Mitrano accoglie favorevolmente le loro proposte di destagionalizzazione del turismo, fra cui quella di svolgere ad ottobre una grande festa che darebbe inizio alla stagione invernale. Evidentemente, alludevano alla ‘Notte Bianca’, un evento annuale nel quale si accende il paesaggio urbano con una spettacolare celebrazione notturna di persone, cultura e arte.

Inoltre, il primo cittadino valuta favorevolmente la proposta relativa alla sospensione del pagamento della sosta pubblica da novembre a febbraio, iniziativa avviata lo scorso anno che ha raccolto commenti positivi da parte dei nostri commercianti, dei residenti delle città vicine e dei turisti.

Per testimoniare l’interesse dell’Amministrazione nei settori del turismo e del commercio Mitrano spiega che “poiché vogliamo che il turismo si traduca realmente in una ricaduta economica per tutto il territorio, abbiamo realizzato una serie di eventi (a Natale e Pasqua) che hanno travalicato i confini locali e che hanno avuto una risonanza mediatica ed un riscontro di visitatori considerevole”.
Difatti, “l’Agenzia Regionale del Turismo – aggiunge – ci ha riconosciuto il merito di aver saputo aggregare, come comune capofila, altri otto comuni del comprensorio con i quali abbiamo programmato una serie di eventi finalizzati ad accrescere l’offerta turistica delle città del golfo e delle isole di Ponza e Ventotene”.

Proprio per approfondire le tematiche del turismo e del commercio, ed in vista del decollo del calendario degli eventi estivi, il sindaco Mitrano annuncia che il 23 giugno si terrà in Comune un incontro con il vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio ed il Direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo Elisabetta Longo. All’incontro parteciperanno tutti i sindaci dei nove comuni che hanno già sperimentato con successo questa formula di sinergia e cooperazione per sviluppare e potenziare i settori del turismo e del commercio.

Sul prolungamento delle festività natalizie invocato dall’associazione gaetana il sindaco plaude alle proposte avanzate dal dinamico presidente di Gaet@t, Cosmo Ciano, il quale chiede di iniziare ad abbellire la città con luminarie addirittura a novembre, in analogia a quanto avviene in alcune città come Torino e Salerno dove le luminarie ‘Luci d’artista’ rappresentano un elemento di forte ed ulteriore richiamo turistico e di distribuzione più ordinata dei flussi di visitatori.

“Grandi eventi e tanti micro-eventi contribuiscono a trainare il turismo ed il commercio nella nostra città e in quelle del golfo – prosegue Mitrano. Ma per raggiungere l’obiettivo – puntiamo su una adeguata pianificazione temporale, consapevoli di poter centrare risultati migliori e garantire continuità spalmando le iniziative nel corso dell’intero anno e non solo nel periodo estivo”.

Il sindaco si rivolge agli efficienti associati del sodalizio ringraziandoli ed invitandoli a “continuare a lavorare insieme per migliorare tutto quello che è migliorabile dal punto di vista della promozione e dell’offerta turistica della nostra città ed a cogliere tutte le opportunità di sviluppo nel presente e nel futuro, anche in termini di servizi in modo che Gaeta possa divenire ancor più una città di fascino e richiamo turistico e con questo sviluppare economia, grazie anche alle vostre proposte finalizzate alla crescita della città”.

Più informazioni su