Seguici su

Cerca nel sito

M5S: “La Roma-Latina non è l’autostrada giusta”

Castaldo porta in Europa il tema della mobilità sostenibile

Più informazioni su

Il Faro on line – Con il via libera alla costruzione del tratto autostradale Roma-Latina, si rischia un impatto forte sul delicato ecosistema protetto dei Siti di Interesse Comunitario (Sic) di Castel di Decima e Castel Porziano in prossimità dell’area di Tor De’ Cenci (Municipio IX di Roma). Il MoVimento 5 Stelle, attraverso l’eurodeputato Fabio Massimo Castaldo e grazie al lavoro del Comitato No Corridoio Roma-Latina per la metropolitana leggera, siè fatto carico di portare la questione in Europa presentando un’interrogazione a firma dello stesso Castaldo e della collega Isabella Adinolfi. 

“Il via libera definitivo al progetto, dato dal Cipe nel 2013 – spiega Castaldo – è stato deciso sulla base di una Valutazione di Impatto Ambientale (Via) risalente al lontano 2004”. Nel frattempo, la zona in questione ha visto nascere e svilupparsi il quartiere Torrino Mezzocammino, un fitto insediamento urbano, la cui presenza cambia in modo decisivo il quadro di impatto ambientale precedentemente delineato. 

“Il progetto preliminare e la relativa Via hanno quindi necessariamente subito modifiche, di cui non è stato tenuto conto in mancanza di una Via più aggiornata”, conclude Castaldo. 

Più informazioni su