Seguici su

Cerca nel sito

“Premio Poesia Città di Fiumicino”: ecco i finalisti

Alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma la presentazione della cinquina dei finalisti e dei premiati nelle altre sezioni

Più informazioni su

Il Faro on line – Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma – Via Castro Pretorio 105 , si terrà la presentazione della cinquina degli autori finalisti e dei premiati nelle altre sezioni del “Premio Poesia Città di Fiumicino” edizione 2016.

Introducono:
Andrea De Pasquale – Direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
Gianni Caruso – Presidente Premio Poesia Città di Fiumicino
Anna Maria Anselmi – Vice Sindaco Comune di Fiumicino
Arcangela Galluzzo – Assessore alla Cultura comune di Fiumicino

Interventi di: Brunella Antomarini, Francesca Corrao, Milo De Angelis, Fabrizio Fantoni, Luigia Sorrentino,Emanuele Trevi, Dino Ignani Letture di: Nadia Agustoni, Biancamaria Frabotta, Gianluca Fùrnari, Sonia Gentili, Mariangela Gualtieri, Francesco Guazzo, Vivian Lamarque, Roberto Mussapi, Simone Sibilio.

Coordinatrice e moderatrice dell’evento: Daniela Cecchini

Il Premio Poesia Città di Fiumicino, evento di notevole levatura socio-culturale riservato a libri di poesia di autori viventi editi dal 31 maggio 2015 al 31 maggio 2016, è organizzato e promosso dall’Associazione Culturale Corte Micina con l’alto patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Lazio, di Città Metropolitana di Roma Capitale, del Comune di Fiumicino.

La Giuria Tecnica è composta da Milo De Angelis, Fabrizio Fantoni, Luigia Sorrentino, Emanuele Trevi, Valentino Zeichen, poeti e scrittori tra i più autorevoli nel panorama intellettuale italiano. Anche quest’anno il Comitato d’Onore vedrà figure di prestigio quali Tommaso Cerno, brillante giornalista e direttore del quotidiano Il Messaggero Veneto e Vittorio Sgarbi, critico letterario di levatura internazione e fine conoscitore ed estimatore della poesia.

Un parterre di notevole caratura che accresce il lustro e la popolarità del Premio Città di Fiumicino, il quale già nella scorsa edizione ha conosciuto un notevole successo. I cinque autori finalisti selezionati dalla Giuria Tecnica del Premio Poesia Città di Fiumicino 2016, sono: Nadia Agustoni – Lettere dalla fine (Vydia Editore, 2015) Sonia Gentili – Viaggio mentre morivo (Aragno, 2015) Mariangela Gualtieri – Le giovani parole (Einaudi, 2015) Vivian Lamarque – Madre d’inverno (Mondadori, 2015) Roberto Mussapi – La piuma di Simorgh (Mondadori, 2016)

Alla luce dell’alto profilo dei finalisti, appare d’obbligo sottolineare la coraggiosa ricerca della migliore qualità di scrittura da parte della stessa Giuria che ha saputo accostare fra loro nomi autorevoli, in grado così di dar vita ad una competizione ancor più interessante. Nell’ambito delle sezioni, oltre al Premio alla Carriera, già esistente nella precedente edizione e conferito a Valentino Zeichen, uno fra i più raffinati ed illustri poeti contemporanei e quest’anno membro di Giuria, sono molte le novità: il Premio Opera Prima, il Premio Poesia inedita, il Premio Traduzione, al quale generalmente nei premi letterari italiani non si pensa di dar spazio, e il Premio Studenti, riservato agli studenti delle scuole medie e superiori del Comune di Fiumicino.

Vincitore Premio alla carriera: Biancamaria Frabotta
Vincitore Oper Prima: Gianluca Fùrnari, Vangelo Elementare, (Raffaelli Editore, 2015) 
Vincitore Poesia inedita: Francesco Guazzo, Tredici poesie, manoscritto

La Giuria Tecnica della sezione Premio Traduzione, composta da Brunella Antomarini e Francesca Corrao, ha decretato quale vincitore Simone Sibilio per la traduzione del libro della scrittrice palestinese Fatena al- Ghurra Tradire il Signore (Cascio Editore, Lugano 2011). L’evento di chiusura di questa edizione del Premio Poesia Città di Fiumicino si terrà sabato 2 luglio 2016 nell’affascinante cornice dell’antico Porto di Claudio (Fiumicino), sito archeologico d’eccezione che conia il suo nome dall’Imperatore che nel 42 d.C. diede l’avvio ai lavori di costruzione di un grande porto marittimo, terminato molti anni dopo, esattamente nel 64 d.C. sotto Nerone.

Questo nuovo porto si affiancò a quelli già esistenti di Ostia e di Pozzuoli, che in quel periodo storico rappresentavano il fulcro dell’organizzazione portuale di Roma. Quindi, fervono i preparativi per la presentazione del 1 luglio dei premiati alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e per l’attesa Cerimonia di premiazione del 2 luglio del Premio Poesia Città di Fiumicino, edizione 2016, anche quest’anno sede del Gotha della poesia nazionale.

Durante la serata finale, interventi musicali dei Maestri Kasia Chojnacka (pianoforte) e Carmelo Iorio (sax alto) con arrangiamenti originali da J.S.Bach.

Più informazioni su