Seguici su

Cerca nel sito

Mario Russo D’Auria: “Quelle sbarre dimenticate…”

Il delegato per l’idraulica: "I canali sono discariche a cielo aperto, alla mercè di tutti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nel periodo di vacatio, le sbarre che impediscono di accedere ai canali e farli diventare discariche a cielo aperto sono state lasciate aperte, senza controllo, alla mercè di tutti. È inaccettabile”. A parlare è il delegato del sindaco per i problemi idraulici del territorio, Mario Russo D’Auria, che prosegue: “Non è che se si dimette il capo della polizia allora è festa grande per i ladri, perché i controlli proseguono lo stesso. E perché questo non accade al Consorzio? Fanno forse uno sconto ai cittadini per il periodo compreso tra le dimissioni del vecchio Consiglio di amministrazione e l’insediamento del Commissario? Non credo proprio”.

“Al nuovo arrivato – conclude Russo D’Auria – facciamo i migliori auguri di buon lavoro chiedendogli subito un incontro urgente per parlare di pianificazione del territorio. I problemi sono tanti e sotto gli occhi di tutti. A cominciare dalla comunicazione con i cittadini, che è sempre stata carente e concessa come fosse un dono e non un dovere. Speriamo che con il dottor Marrazzo questo approccio cambi, nel solo interesse della collettività”.

Più informazioni su