Seguici su

Cerca nel sito

La forestale sequestra un ponte abusivo

Fermata la costruzione, ora si cercano gli autori dell'abuso

Più informazioni su

Il Faro on line – Nella suggestiva zona panoramica posta a cornice della citta’ di Terracina, chiamata Piazza  Palatina, il personale del Comando Stazione Forestale di Terracina, durante i consueti controlli del territorio si sono imbattuti in una insolita costruzione. In uno straordinario scenario per la sua singolarita’. I forestali hanno accertato che era quasi ultimata la realizzazione di un ponte in cemento, finalizzato al collegamento di due costoni rocciosi ed impervi, irraggiungibili da strade mulattiere. Detta struttura, sicuramente utile a creare raccordo tra luoghi isolati con il presumibile intento di edificare  successivamente qualche altra struttura ricettiva, è posta in una zona panoramica di notevole bellezza.         Dagli accertamenti eseguiti è emerso che la proprietà appartiene ad una  Società con sede nel Trentino Alto Adige ed in fase di liquidazione.

Al momento le opere sono state poste sotto sequestro Giudiziario ed affidate in custodia al Sindaco di Terracina, mentre continuano le indagini per risalire agli autori dell’abuso. Poiché l’area in esame rientra nell’ambito del Parco Regionale Lago di Fondi e Monti Ausoni, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, vincolo idrogeologico ed inclusa nelle zone rosse del P.a.i. ( rischio frane e crolli) è stata inoltrata una copiosa informativa all’Autorità Giudiziaria, al momento contro Ignoti.

Più informazioni su