Seguici su

Cerca nel sito

Rolando La Rosa: “Grasso occupa troppe poltrone contemporaneamente”

Il Consigliere 5 Stelle: "E' inevitabile che i vari interessi vadano a collimare fra loro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Negli ultimi tempi la campagna mediatica di attacco all’operato dell’amministrazione del Movimento 5 Stelle si è particolarmente intensificata, specie da parte del quotidiano telematico Civonline.it il cui direttore, mi sembra doveroso ricordarlo, è l’ex candidato sindaco ed oggi consigliere comunale Massimiliano Grasso. Le troppe vesti del giornalista Grasso rendono particolarmente difficile capire quando parla, in nome di chi parla. Una volta ci critica in qualità di giornalista, come direttore responsabile di Civonline.it, una volta come consigliere comunale di opposizione, eletto dai cittadini.
Impossibile poi dimenticare che il sig. Massimiliano Grasso è anche il responsabile dell’ufficio stampa e della comunicazione dell’Autorità Portuale e fino a poco tempo fa, anche addetto stampa della Fondazione Cariciv, incarico dal quale pare si sia recentemete dimesso (fonte: Il Messaggero)” – lo dichiara in una nota Rolando La Rosa Consigliere Comunale M5S.

“A mio avviso il consigliere comunale Massimiliano Grasso deve scegliere in quale veste fare opposizione: o come rappresentante politico del gruppo “La Svolta”, o come giornalista e quindi professionista dell’informazione. Se invece il sig. Grasso continuerà a ricoprire tutti questi ruoli contemporaneamente, è inevitabile che i vari interessi vadano a collimare fra loro. Ed è inevitabile per i cittadini, me incluso, pensare che la testata giornalistica da lui diretta non faccia libera informazione, ma rispecchi semplicemente il pensiero ed il modo di vedere la città di una precisa parte politica: la sua” – conclude la Rosa.

Articolo correlato:
Grasso: “Sindaco e maggioranza diano risposte ai cittadini, se sono in grado di farlo”

Più informazioni su