Seguici su

Cerca nel sito

Maltrattamenti e stalking: tre arresti a Vitinia, Ostia e Fiumicino

Tre casi di violenza in 24 ore

Più informazioni su

Il Faro on line – I Carabinieri della Stazione di Vitinia hanno arrestato un cittadino polacco, di 48 anni, pregiudicato, con l’accusa di stalking. L’uomo era già sottoposto alla misura cautelare di divieto di avvicinamento ad una donna, con la quale in passato, aveva avuto una relazione sentimentale. Le continue denunce da parte della vittima e le segnalazioni dei militari dell’Arma hanno portato all’emissione, da parte dell’Autorità Giudiziaria, dell’aggravamento della misura già in atto, con quella degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato un romano, di 55 anni, già noto alle forze dell’ordine sempre per stalking.Come già accaduto altre volte, l’uomo, nella tarda serata, si è presentato sotto l’abitazione della ex compagna, una donna romana. La vittima ha contattato immediatamente il 112, permettendo alla pattuglia dell’Arma di intervenire in breve tempo, sorprendendo così l’uomo ancora fuori dall’abitazione. Lo stalker è stato accompagnato presso il carcere di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato l’arresto, con il rinvio a giudizio, e lo ha rimesso in libertà con il divieto di avvicinarsi alla ex compagna.

La scorsa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato un romano di 48 anni, per maltrattamenti in famiglia.L’uomo, per futili motivi, ha aggredito e picchiato la moglie, procurandole delle lesioni. I militari intervenuti in breve tempo, a seguito di richiesta di aiuto giunta al Nue 112, sono riusciti a bloccarlo. La donna è stata soccorsa e trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale  Grassi di Ostia, dove è stata medicata e dimessa con 10 giorni di prognosi.L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Regina Coeli.

Più informazioni su