Seguici su

Cerca nel sito

Pd: “A fianco dell’Amministrazione Mazzola per il tracciato arancione”

Il circolo Pd D. Emanuelli: "Non è tempo di sterili polemiche ma di far sentire con pacatezza la forza delle proprie ragioni"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Già dal luglio del 2015, il Comune di Tarquinia, avvalendosi della collaborazione dell’ufficio tecnico, aveva manifestato in forma scritta e ufficiale la propria contrarietà a un tracciato che fin da subito appariva dannoso per il territorio. Siamo stati buoni profeti -, ha osservato il sindaco Mazzola nel corso della presentazione del progetto ‘arancione’, alternativo al progetto ‘verde’ deleterio e illogico”.

“Infatti – afferma in un comunicato il circolo Pd ‘Domenico Emanuelli’ di Tarquinia – il ministero dell’Ambiente ha individuato nel tracciato che l’Anas vorrebbe realizzare, ben 66 criticità, l’ultima delle quali, per citarne una soltanto, è già di per se, insormontabile, dato che consiste nell’acquisire il parere favorevole della Conferenza dei Servizi, che si è già espressa contro.
E ora il presidente dell’Anas Armani, dice che presentare un progetto alternativo equivale a non decidere”.

“Tarquinia sceglie di non decidere di accettare un progetto più impattante, più costoso e macchinoso e meno rapido di quello che il sindaco Mazzola ha presentato alla cittadinanza; non decidere di svendere il proprio potere di autodeterminazione; non decidere di rinunciare alla partecipazione dei cittadini e al dialogo con il ministro Delrio, con il quale è in corso un serrato e costruttivo dialogo.
Non è tempo di sterili polemiche ma di far sentire con pacatezza la forza delle proprie ragioni” – conclude il comunicato.

Più informazioni su