Seguici su

Cerca nel sito

Novità per la viabilità a Cerenova e a Valcanneto

Il vicesindaco Zito: "Più sicurezza stradale e più parcheggi"

Più informazioni su

Il Faro on line – Due novità sulla circolazione stradale riguarderanno dai prossimi giorni le frazioni di Cerenova e Valcanneto, nel Comune di Cerveteri. Le disposizioni saranno esecutive già dai prossimi giorni, non appena sarà completata la riorganizzazione della segnaletica stradale. A Valcanneto, dove recentemente è stato istituito il senso unico nell’anello viario di Via Scarlatti e Via Boito, l’Amministrazione comunale ha concordato con il Comitato di Zona Valcanneto alcuni interventi per migliorare la viabilità ed eliminare alcuni disagi segnalati dai cittadini.

“A Via Guido D’Arezzo – ha spiegato il Vicesindaco di Cerveteri, Giuseppe Zito – verrà invertito il senso unico nel primo tratto per consentire un più agevole accesso a Largo Boito. Così facendo si creerà la possibilità di tornare indietro su Via Boito senza dover percorrere l’intero anello stradale. A Via Sgambati, invece, sarà ripristinato il doppio senso di marcia nel tratto tra Via Scarlatti e Via Carissimi”. A Cerenova si stanno concludendo i lavori per la realizzazione della prima tratta della rete di vie ciclo-pedonali, che collega alcune delle Aree Verdi principali con la Stazione e i Centri Commerciali della frazione.

“Per consentire il recupero di un buon numero di parcheggi – ha spiegato il Vicesindaco Zito – ma soprattutto per motivi di sicurezza vista la presenza dell’area dell’Istituto scolastico Marina di Cerveteri, e delle aree verdi pubbliche di Via Luni e del Parco di Viale dei Tirreni, saranno istituiti i sensi unici in Via Luni (a partire dall’intersezione con Via Oriolo in direzione Viale dei Tirreni), in Viale dei Tirreni (dall’intersezione con Via Chiusi in direzione Via Volterra), e in Via Satrico (da Via Capua in direzione Via Chiusi)”.

“Crediamo, dopo un attento studio fatto insieme alla Polizia Locale – ha detto Zito – che le nuove disposizioni creeranno più sicurezza stradale e più libertà di circolazione. Resteremo a disposizione dei cittadini per recepire le loro impressioni e accogliere suggerimenti”.

Più informazioni su