Seguici su

Cerca nel sito

18 famiglie in trappola. Sotto accusa la “guerra” tra Ater e Acea

La denuncia dell’Unione Inquilini di Fiumicino per le palazzine P e Q di Via Tago 

Più informazioni su

Il Faro on line – Ennesimo disservizio, ancora gravissimi problemi per i residenti delle case popolari. Ciò che è accaduto purtroppo non è una novità, ma proprio per questo assume i contorni della farsa, fatta però sulla  pelle della gente. Che inzia a stancarsi. “In via Tago alla palazzina P e O – afferma Emanuela Isopo, dell’Unione inquilini – da questa mattina (ier, ndr) sono senza ascensore e acqua intrappolati in casa 18 famiglie con disabili, sempre Acea che combatte Ater provincia a scapito dei poveri cittadini”.

Il punto infatti è una querelle che da settimane vede contrapposte i due enti per alcune presunte morosità. Fatto sta che i cittadini sono allo stremo, considerando anche il periodo di estremo caldo che rende per un anziano impossibile anche solo pensare di salire le scale, a meno di non rischiare la vita.

Angelo Perfetti

Più informazioni su