Seguici su

Cerca nel sito

Centro accoglienza, Pavinato: “Perplessi dalle dichiarazioni di Mario Baccini”

Articolo correlato: Centro di accoglienza, l'intervento di Mario Baccini

Più informazioni su

Il Faro on line – “Siamo perplessi dalle dichiarazioni dell’onorevole Baccini. Come Amministrazione abbiamo sempre perseguito una politica di inclusione e di soluzione concreta dei problemi, mettendo a disposizione tutte le risorse e le intelligenze che questo Comune ha, avendone già dato prova in altri importanti frangenti. Una delle politiche già messe in atto, e sperimentate da questa Amministrazione, è stata quella di incontrare, mettere in campo risorse economiche e umane a favore degli ultimi, dei più emarginati. Questo si è concretizzato con l’assistenza ai cittadini più in difficoltà di questo Comune. In questo caso l’Amministrazione, potendolo fare, ha stanziato risorse con uno spirito profondamente laico e cristiano. 

Nel caso delle persone immigrate e arrivate ieri al centro di accoglienza dell’Isola Sacra, persone che hanno subito violenze, ricatti, ignominie di ogni tipo con la perdita dei propri famigliari attraverso un inenarrabile viaggio anche di due anni, questa Amministrazione non poteva fare altro che attuare una politica di accoglienza. I 35 euro a persona, le attività di assistenza attuate dal Ministero in una visione politica di tipo europeo, non gravano nel modo più assoluto sulle casse del Comune e quindi dei cittadini.

E’ evidente che il nostro compito sarà ora quello di aprire all’integrazione cercando, d’accordo con Ministero e Prefettura, di impiegare queste persone con attività e progetti di pubblica utilità nello spirito di scambio e di conoscenza del territorio e dei cittadini.
E’ quanto meno originale che un onorevole come il signor Baccini si metta a cavillare sul posto dove devono essere ospitati invece che a dare una mano attraverso le organizzazioni a cui lui fa riferimento.
Sarebbe meglio che chi critica sia propositivo copiando da altri Comuni” – dichiarazione del consigiere comunale, Giuseppe Pavinato. 

Più informazioni su