Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Cangemi: “Zingaretti risponda su centro accoglienza Isola Sacra”

Il Consigliere regionale: "L'arrivo di migranti uomini a Isola sacra ha generato nuove tensioni tra i residenti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Depositata l’interrogazione al presidente Zingaretti in merito al centro di accoglienza per migranti di via Bombonati a Isola Sacra: mi aspetto che quanto prima chiarisca se l’amministrazione regionale sia solitamente coinvolta nei tavoli per la localizzazione dei centri di accoglienza e, in caso positivo, quali siano stati i criteri che hanno portato alla decisione di gravare di un centro di accoglienza, ancora una volta, il Comune di Fiumicino, all’insaputa persino del Sindaco. Qualora, invece, la Regione sia stata esclusa, Zingaretti spieghi i motivi e infine dica se siano state accertate le condizioni socio-sanitarie necessarie a garantire la gestione del centro di via Bombati, anche a tutela dei cittadini residenti”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.

“L’arrivo di migranti uomini a Isola sacra – aggiunge – ha generato nuove tensioni tra i residenti tenendo conto che nel comune di Fiumicino insistono altri due centri di accoglienza, unitamente all’accoglienza di minori non accompagnati che arrivano dall’aeroporto Leonardo da Vinci. I cittadini, già alle prese con crisi occupazionale e sociale durissima, sono esasperati dal clima di insicurezza in cui sono costretti a vivere, con il rischio di veder tagliare i sostegni alle famiglie in difficoltà per far fronte alle emergenze che tali insediamenti creano. Zingaretti chiarisca rapidamente se e quale sia stato il ruolo della Regione Lazio in questa ennesima decisione piovuta dall’alto senza alcuna considerazione dei cittadini”.

Più informazioni su