Seguici su

Cerca nel sito

Scuole di Fiumicino, l’associazione Donne in azione scende in campo sull’argomento

Ma le criticità sono tante... "Va superata la gestione dell’emergenza. Non è così semplice ristrutturare le scuole."

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Faro on line – “Per troppi anni abbiamo assistito alle cosiddette ‘romanelle’, ossia a lavori di ristrutturazione fatti per lo più per ritinteggiare alla meglio le pareti senza intervenire strutturalmente” – lo afferma l’associazione Donne in azione, che sta facendo un mini dossier sullo stato delle scuole di Fiumicino, di cui anticipiamo qualche stralcio. 

“La situazione delle scuole oggi è insoddisfacente.
A via Coni Zugna le pareti hanno bisogno di essere completamente rifatte, e sappiamo che è stata rifiutata un’offerta a costo zero fatta da un papà che ha una ditta di ristrutturazioni. 
Alla Segré ci sono impalcature ferme ormai da anni. Sono stati visti operai per un paio di giorni negli ultimi sei mesi, hanno eliminato una parte di cornicione pericolante e poi sono nuovamente spariti. Nei giardini c’è di tutto, e abbandonata è anche la manutenzione del verde. Il passaggio per disabili è pressoché ostruito.

Insomma, di cose da fare ce ne sono tante. E’ un bene che il Comune abbia iniziato a muoversi, ma se anche stavolta lo farà senza un piano organico di intervento ci rittroveremo punto e accapo. Come sempre”.

Più informazioni su