Seguici su

Cerca nel sito

Sinistra InFesta, un autentico successo di partecipazione popolare

Possanzini (Si): "Vogliamo cambiare il mondo e vogliamo farlo da Sinistra"

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è conclusa il 17 Luglio la festa di Sinistra Italiana X Municipio, Sinistra InFesta, organizzata presso il parco cittadino di Dragona “Donne Vittime del Femminicidio”. Ancora una volta, un autentico successo di partecipazione. “Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi.”

“Con questa frase di Sandro Pertini abbiamo dato il via alla nostra iniziativa estiva. Abbiamo scelto come tema centrale di Sinistra InFesta proprio la difesa della nostra Costituzione perché una forza di Sinistra non può rimanere silente verso l’attacco che il Governo a guida Pd sta portando avanti nei confronti della nostra Carta Costituzionale ed è per questo che abbiamo ribadito il nostro impegno a sostegno del No nel Referendum di Ottobre. Nei dibattiti che si sono succeduti abbiamo sottolineato la necessità che si acceleri sul percorso costitutivo di Sinistra Italiana. Vogliamo cambiare il mondo e vogliamo farlo da Sinistra, vogliamo ribaltare il modello economico che si consuma quotidianamente nella lotta fra ultimi contro penultimi, vogliamo aggredire le disuguaglianze che rendono il nostro paese profondamente ingiusto, vogliamo combattere perché il lavoro non sia una merce da svendere, vogliamo che in questo paese nasca finalmente una Sinistra autonoma, generosa, ambiziosa, capace di dare risposte” – lo dichiara in una nota Marco Possanzini per Sinistra Italiana X Municipio.

“Numerosi sono stati gli incontri che abbiamo costruito in questa sei giorni di festa politica. Ci siamo confrontati con Walter Tocci, Stefano Fassina, Massimo Cervellini, Paolo Cento e le forze politiche invitate all’incontro, sulla necessità di superare lo schema amministrativo dell’attuale Comune di Roma, ormai fuori misura, troppo grande per gestire la vita di quartiere e troppo piccolo per regolare le trasformazioni di area vasta, trasformando rapidamente gli attuali Municipi in Comuni Metropolitani, mentre Il 16 luglio, al termine dell’Assemblea Nazionale di Sinistra Italiana, abbiamo organizzato una intervista/dibattito con il Coordinatore Nazionale di Sel Nicola Fratoianni. Abbiamo deciso di chiudere Sinistra InFesta con un ospite d’eccezione, Luciana Castellina, con la quale abbiamo discusso sulla nascente Sinistra Italiana e sulla necessità di ridare una identità politica a chi oggi l’ha perduta”.

“Un abbraccio e un ringraziamento a tutti i compagni e le compagne di Sinistra Italiana del X Municipio che hanno contribuito, anche quest’anno, alla realizzazione di Sinistra InFesta. Tutto questo è stato possibile solamente grazie al loro impegno, alla loro determinazione, al loro entusiasmo e alla nostra voglia di cambiare il mondo” – conclude Boni. 

Più informazioni su