Seguici su

Cerca nel sito

Cisl: “Per Latina Ambiente serve un nuovo soggetto giuridico che garantisca servizio e occupazione”

Cecere: "Riteniamo che l'Ema debba essere collocata in area laziale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il trasferimento dell’Agenzia Europea del Farmaco in Italia ed il problema della Latina Ambiente sono stati due tra gli argomenti trattati nei lavori odierni del Consiglio Generale della Cisl di Latina, chiamato a discutere di importanti temi di carattere organizzativo-sindacale e sociale. L’ampio ed articolato dibattito, scaturito dall’intervento del Segretario Generale Roberto Cecere, ha evidenziato temi rilevanti che sono andati dalla riforma costituzionale al mancato rinnovo di importanti CCNL, senza tralasciare un forte richiamo alla necessità di rilanciare, sul territorio provinciale, azioni della Cisl a sostegno delle fasce più deboli, pensionati in primis, per quanto riguarda sanità e welfare puntando su di una diversa contrattazione sociale attraverso la presentazione di piattaforme specifiche in ogni comune.

Commenta Cecere: “Tra i punti affrontati ci sono stati quelli relativi alla Latina Ambiente e all’Ema, con una forte presa di posizione del nostro Consiglio Generale che li ha inseriti tra i temi del suo documento finale. Sull’eventuale trasferimento dell’Agenzia Europea del Farmaco in Italia, fonte di dibattito in questi giorni a livello nazionale, la Cisl pontina ritiene che l’Ema debba essere collocata in area laziale ed invita le strutture regionali ad attivarsi per costruire un percorso condiviso in tal senso”.

“Sul problema della Latina Ambiente, altro tema caldo in queste ore anche per la nota presa di posizione del sindaco Coletta, auspichiamo che i cambiamenti di gestione che dovrebbero aversi nei prossimi tempi, portino all’individuazione di un nuovo soggetto giuridico che faccia uscire la gestione dei rifiuti cittadini dalla crisi in cui è stata gettata, in questi ultimi anni, da una conduzione estremamente discutibile. Una richiesta questa che, come sindacato, abbiamo avanzando da tempo. Punto irrinunciabile rimane comunque quello che in questa nuova società dovranno essere impiegati tutti i lavoratori attualmente in forza presso la Latina Ambiente”.

Il Segretario Generale della Usr Cisl Lazio Andrea Cuccello, nel chiudere i lavori del Consiglio, ha assicurato che impegnerà la Segreteria Regionale nell’organizzare un incontro con il Presidente Zingaretti per parlare del progetto e fare squadra al fine di portare l’ Ema in territorio laziale.

Più informazioni su