Seguici su

Cerca nel sito

Niente acqua, parte la petizione a Fregene

L'associazione Vivere Fregene: "Troppe le perdite idriche"

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Associazione ‘Vivere Fregene’ con la ‘Confcommercio di Fiumicino’ il ‘Nuovo Comitato Cittadino di Fregene’ dicono basta con le strade allagate a causa della Rete Idrica ridotta ad un colabrodo e alla scarsità dell’Acqua Potabile in tante abitazioni di Fregene, dovuta alla mancanza di Pressione Idrica. “Ormai sono insufficienti le riparazioni Mordi e Fuggi. Dopo le denunce da parte delle Associazioni Locali e dei Cittadini alle Autorità di Polizia e ai Livelli Istituzioinali i comitati  chiedono all’Azienda Acea di provvedere al rifacimento delle Rete Idrica di Fregene, onde evitare continue rotture alle ormai Fatiscenti tubature e ulteriori gravi disperzioni di preziosa Acqua Potabile. Per questo stanno consegnando in tutta la località i moduli per una petizione” – affermano gli roganizzatori della petizione.

Per Il momento è possibile firmare neile seguenti Attività Commerciali: Cartolibreria Ferretti (Viale Nettuno). Tabaccheria des Amis(Viale Nettuno), Erboristeria il Papavero Erratico (Viale Castellammare) La Bottega di Bitelli (Viale Castellammare) Ottica Attardi (Viale Castellammare) La Fornarina (Viale Castellammare), Merceria Gabellini (Via Cervia). “Appena possibile . concludono Angelo Giavara, Franco Del Monaco e Pietro Valentini – comunicheremo le altre attività che aderiranno alla Petizione”.

Più informazioni su