Seguici su

Cerca nel sito

Pedalò alla deriva con 4 bagnanti a bordo 

Immediato l’intervento della Guardia costiera che ha assisito il rientro evitando il peggio

Più informazioni su

Il Faro on line – Paura nel week-end nelle acque antistanti il litorale di Focene. La motovedetta della Capitaneria di Porto “CP 831” è dovuta intervenire per assistere un pedalò in difficoltà, spintosi troppo al largo. A bordo c’erano quattro persone, tra cui due bambini. Il pedalò non riusciva a tornare a riva a causa del moto ondoso, immediato l’intervento della Guardia costiera che ha assisito il rientro evitando il peggio.

Oltre alle attività di soccorso, numerosi i controlli effettuati sulle unità da diporto, che hanno condotto all’elevazione di 15 verbali per navigazione, sosta o ormeggio in zona vietata (tra cui ben 7 per navigazione entro il limite di 0,75 miglia dalle piattaforme petrolifere antistanti il porto  di Fiumicino, in violazione dell’Ordinanza n. 56/2014 della Capitaneria di porto di Roma) nonché  all’interno della fascia riservata alla balneazione, mancata detenzione a bordo della prevista documentazione, conduzione di acquascooter senza il previsto caschetto protettivo ed esercizio  abusivo dell’attività di noleggio/locazione.

Per l’emergenza in mare è attivo il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno.

Più informazioni su