Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti, Palozzi: “Se Ama è responsabile, il Campidoglio è complice”

Il Consigliere di FI: "Il Comune protagonista dell'inefficienza amministrativa nella gestione rifiuti"

Il Faro on line – “Assistiamo quest’oggi all’ennesimo blitz, forse più uno specchietto per le allodole, della giunta grillina, che scarica ancora una volta sugli altri le colpe per l’invasione di immondizie che attanaglia la Capitale. Se è vero come è vero che Ama ha le sue responsabilità, tuttavia il Comune di Roma non è una vittima, ma quanto meno protagonista dell’inefficienza amministrativa nella gestione rifiuti. Ricordo infatti che Ama è una azienda municipalizzata che vede Roma Capitale come socio unico e quindi esercita, sulla gestione, una funzione di controllo.

Controllo che, viste le denunce mediatiche e le oasi di degrado che permangono in numerosi quadranti della Città Eterna, non appare decisamente all’altezza di quanto annunciato dai pentastellati in campagna elettorale. Dunque, l’assessore dovrebbe inscenare meno blitz, rinunciando magari a qualche migliaia di “like” su facebook, evitare di fare solo scaricabarile e lavorare ad una seria programmazione del comparto. I romani ne sarebbero contenti”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.