Seguici su

Cerca nel sito

Roma Lido, Aurigemma: “Meglio tardi che mai. Ora in aula” 

Il Capogruppo di FI: "La Regione torna sui suoi passi e sembra sostanzialmente confermare che, alla fine, non avevamo torto"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sulla Roma Lido meglio tardi che mai. Dopo mesi e mesi che manifestiamo la nostra contrarietà al progetto di cessione ai privati, oggi con molto ritardo arriva una nota della regione che, almeno per ora e salvo ripensamenti, dovrebbe chiarire ogni dubbio. Tra l’altro, nella nota vengono evidenziati tra i punti critici, che hanno portato poi alla bocciatura del progetto, due aspetti sui quali noi da tempo tenevamo alta l’attenzione: ossia il deposito di Magliana, che non è tra le competenze della regione cosi come la quasi totalità del materiabile rotabile in esercizio. Più volte avevamo posto le nostre obiezioni a tal riguardo, ma dall’assessore Civita non erano mai arrivate risposte entrando nel merito delle nostre perplessità” – lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

“Oggi invece, seppur con ritardo, la regione torna sui suoi passi e sembra sostanzialmente confermare che, alla fine, non avevamo torto. Certo, adesso c’è bisogno di una accelerazione affinché la linea venga rilanciata e possa offrire un servizio all’altezza, senza i disagi attuali che penalizzano oltremodo gli utenti. Proprio per questo chiediamo all’assessore Civita di venire in aula a spiegarci quale è il piano della regione, visto che queste sono tematiche che vanno affrontate nelle sedi competenti (commissioni, consiglio). E non attraverso note stampa” – conclude Aurigemma.

Più informazioni su