Seguici su

Cerca nel sito

Carlo Conti Trio dà il via al Gaeta Jazz Festival

Mitrano: "Tutta la città sarà travolta dall'inconfondibile ritmo jazz: i concerti infatti si terranno in suggestive location, sparse in diversi punti del territorio comunale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato 30 luglio 2016, ore 21.30, prende il via l’edizione 2016 del Gaeta Jazz Festival. E’ tutto pronto al Molo Sanità, nel rione Sant’Erasmo, per ospitare come d’abitudine il concerto inaugurale della rassegna di musica e atmosfere jazz promossa dall’Associazione Armonia-Foundation International of Arts presieduta da Roberto Sasso, in stretta collaborazione con il Comune di Gaeta e con il Comando della Scuola Nautica della Guardia di Finanza. L’appuntamento è con Carlo Conti trio in “La grande beffa” (Feat Pietro Lussu). Quattro musicisti (Carlo Conti sax, Pietro Lussu piano, Vincenzo Florio contrabasso e Armando Sciommeri batteria) accoglieranno il folto pubblico sul palco allestito a due passi dal mare e circondato dall’incantevole cartolina del Centro Storico, regalando emozioni e ottima musica. L’ingresso è libero.

Il Festival, la cui direzione artistica è affidata al giovane Fabio Sasso, proseguirà fino al 10 agosto seguendo un programma di tutto rispetto, con artisti internazionali di sicuro richiamo e alternando le location per toccare tutti gli angoli più suggestivi dei vari quartieri cittadini. “Gaeta per 10 giorni sarà Capitale del Jazz internazionale – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – Tutta la città sarà travolta dall’inconfondibile ritmo jazz: i concerti infatti si terranno in suggestive location, sparse in diversi punti del territorio comunale, alcune completamente nuove, come Piazza Commestibile, Corso Cavour e Giardini di Serapo. Sarà un’occasione imperdibile, per residenti e turisti, per vivere la città, in un’atmosfera di pura magia, in compagnia di grandi nomi del jazz mondiale! Un plauso va al Presidente Sasso e al suo team che ogni anno propongono un programma in crescendo, e che nel connubio Gaeta – Jazz, con il supporto della nostra Amministrazione, hanno individuato una strada importante per lanciare la città in un contesto internazionale, e per attirare flussi turistici legati ad eventi e manifestazioni di particolare rilievo”.

Per Roberto Sasso “Quasi una scommessa che rivela quella che è la vera filosofia dell’evento annuale: promuovere, con la musica jazz, la bellezza del nostro Golfo, il fascino storico e il panorama incantevole di scorci, piazze, monumenti, accendendo i riflettori sulla capacità di accoglienza e di richiamo turistico di qualità di Gaeta. Ringraziamo ancora una volta il Comune di Gaeta (e soprattutto il sindaco Cosmo Mitrano), il Comando della Scuola Nautica della Guardia di Finanza, i tanti sponsor e tutti coloro che stanno collaborando con noi per la buona riuscita della manifestazione”.

Più informazioni su