Seguici su

Cerca nel sito

Porta a porta, Giustini: “Un fallimento sotto tutti gli aspetti”

Fare! Con Tosi: "Vorremmo proporre all’Assessore all’ambiente il ripristino dei cassonetti per la differenziata per zone turistiche"

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ oramai palese che la raccolta differenziata porta a porta, nei quartieri turistici di Ardea sia stata un fallimento sotto tutti gli aspetti. Intanto c’è da sottolineare che le aliquote della tassa sui rifiuti, nonostante le promesse di chi oramai ci offende da più di quattro anni, non sono mai state abbassate ma portate al massimo delle aliquote. Analizzando il problema, Fare! Con Tosi – Litorale Sud Roma,  ritiene che la raccolta porta a porta dei rifiuti possa ritenersi valida solo in quegli agglomerati urbani di Ardea abitati tutto l’anno ma non in quelli dove insistono le abitazioni prettamente estive. Oramai assistiamo ad un panorama deprimente in tutto il litorale Ardeatino in quanto chi viene nei fine settimana è costretto a gettare i rifiuti sulle strade, colorando, attraverso i sacchetti dei rifiuti ogni strada” – è quanto dichiara in una nota Walter Giustini di Fare! Con Tosi – Litorale Sud, Roma.

“Vorremmo proporre all’Assessore all’ambiente il ripristino dei cassonetti per la differenziata per zone turistiche di Ardea che comporterebbero anche un risparmio sulla spesa pubblica a favore dei cittadini di Ardea oramai vessati da tasse su tasse e si arriverebbe finalmente ad eliminare il problema delle discariche a cielo aperto in ogni strada del litorale. Bisogna sottolineare anche che Ardea è uno dei pochissimi Comuni d’Italia che ancora non ha nel territorio un’Isola Ecologica il che costringe chi Ardea la vive per pochi giorni a settimana o al mese, di liberarsi dei rifiuti ingombranti gettandoli in qualsiasi parte del territorio. Spero che questa Amministrazione avalli la nostra proposta affinché questa città riprenda almeno una piccola parte di decoro” – conclude Giustini.

Più informazioni su