Seguici su

Cerca nel sito

Bsp Pharmaceuticals, istuita nel triennio la 15a mensilita’

Importante passo per la contrattazione di II livello

Più informazioni su

Il Faro on line – Firmato alla Bsp Pharmaceuticals di Latina Scalo un importante accordo sindacale che accoglie in pieno alcune delle novita’ contenute nel nuovo Ccnl della chimica farmaceutica, formalizzato lo scorso mese di febbraio, in tema di contrattazione di secondo livello e responsabilita’ sociale d’impresa. Trai temi piu’ significativi, certamente quello del Premio di Partecipazione riconosciuto dalle parti come ‘strumento di fondamentale di miglioramento della produttivita’ e competitivita’ aziendale e compartecipazione di tutte le persone al raggiungimento degli obiettivi aziendali’.

L’accordo prevede la conversione di parte dei premi di produttività il welfare aziendale cosa questa che, così come previsto dalla legge di stabilità 2016, permetterebbe la detassazione completa delle somme utilizzate dai lavoratori per ottenere servizi di carattere sociale da destinare alla famiglia. Semprein tema economico azienda e rsu hanno anche concordato l’istituzione di un nuovo Premio di Produzione, da erogarsi mensilmente, al raggiungimento di obiettivi di fatturato preventivati ad ogni inizio di anno. Nell’ambito della politica di responsabilità sociale d’impresa, sulla quale da anni il sindacato richiama le aziende ad una maggiore partecipazione e presenza, è stato inserito quanto previsto dal Ccnl in tema di diritti e tutele promuovendo un patto di solidarietà denominato ‘Bsp per la Vita’.

Questo prevede un salvadanaio delle ore da utilizzare per finalità di solidarietà interna, un fondo dove far confluire su base volontaria la donazione da parte dei dipendenti di ore individuali e per ogni singola donazione l’azienda donerà altrettante quote orario.Commenta Roberto Cecere Segretario Generale della Ust Cisl di Latina. “Questo accordo conferma le tappe di un percorso iniziati alcuni anni, fa dopo l’abbandono del sito, e degli operai, da parte della multinazionale che lo possedeva, e che ha visto l’intervento di un imprenditore che aveva un piano industriale ben preciso da portare avanti. Un progetto che il sindacato confederale ha spostato fin dall’inizio, attivandosi in ogni sede per sostenerlo, dimostrando fattivamente come la collaborazione istituzionale porta buoni frutti quando gli obiettivi sono chiari e percorribili in trasparenza. Va dato atto all’imprenditore di aver lavorato con serietà e lungimiranza, mettendo sul tavolo idee innovative e coraggiose che stanno facendo della Bsp Pharmaceuticals un esempio industriale in campo nazionale ed internazionale.’Di’ una intesa frutto di buone relazioni sindacali ” – parla Elisa Bandini Segretario Generale della Femca Cisl di Latina” segno dell’ottimo lavoro svolto dai nostri delegati in azienda, che  rappresentano la maggioranza all’interno della rsu.

“Un accordo – conclude Bandini – importante che costituisce un segnale positivo perchè si pone come obiettivo di perfezionare le relazioni sindacali, ed  evidenzia come il modello partecipativo sia essenziale nelle vita delle aziende per raggiungere i risultati migliori”.

Più informazioni su