Seguici su

Cerca nel sito

Nuove app per incontri. A Fiumicino decolla Cupido in aeroporto

Il nuovo wi-fi facilita le ''connessioni'' tra persone. Il Da Vinci unico scalo italiano in classifica

Più informazioni su

Il Faro on line – Ormai, con la globalizzazione, gli aeroporti non sono piu’ semplici luoghi di transito ma vene e proprie citta’ dove si passa una ”parte” della nostra vita. Ore che una volta erano di semplice attesa ora si trasformano in qualcos’altro. Per via dei negozi, certo, ma anche grazie a nuovi servizi che la tecnologia propone. Tutto passa attraverso Internet, e dunque e’ fondamentale una buona connessione wi-fi. E tramite questa, e’ possibile anche trovare l’amore. O l’avventura.

Sono diverse le app che consentono l’intercambio rapido di dati per conoscersi. Tra le più utilizzate c’è Happn, che ha stilato una classifica degli aeroporti più glamour, dove è facile fare nuove amicizie. L’Italia entra nella top ten con il Leonardo Da Vinci, unico scalo italiano ad affacciarsi a questa particolare classifica. Che non va sottovalutata: fare incontri significa star bene in un posto, avere accesso a diversi servizi, poter passare ore in rilassatezza. Insomma, un punto a favore per l’organizzazione dello scalo di Fiumicino.

I migliori aeroporti secondo Happn sono quelli dove è maggiore il numero di ”crush”. La dating app funziona, infatti, grazie al servizio di geolocalizzazione che permette di vedere in tempo reale chi dei membri registrati si trova nelle vicinanze e di inviargli un invito, in segreto o no, per conoscersi. Tra l’attesa del proprio volo, un giro nei negozi dei terminal ormai sempre più simili ai centri commerciali, mentre si prende un caffè o si mangia qualcosa, è facile incrociare lo sguardo con qualcuno che possiamo trovare carino o interessante: Happn permette, appunto, di ritrovare quello sconosciuto e, perché no, cominciare un flirt. 

Se aggiungiamo i casi dei terminal affollati d’estate, sembra proprio che non ci sia luogo migliore dell’aeroporto per far nascere un nuovo amore o un’amicizia. Perché dovremmo continuare a usare siti di incontri quando incontriamo così tante nuove persone ogni giorno, nella vita reale? A partire da questa semplice osservazione, Fabien Cohen, Didier Rappaport e Antonio Cohen hanno deciso di creare un’app che dà un superpotere ogni giorno: il potere di trovare una persona che hai incrociato sul tuo cammino, e di entrare in contatto con lei. Questo è il motivo per cui Happn è nato nel gennaio 2014 a Parigi, e ha sedotto poco dopo migliaia di utenti.

Il primo aeroporto in Europa dove è più frequente il flirt è Amsterdam: grazie alla sua posizione centrale, sono stati contati circa 302 incontri al giorno nell’aeroporto di Schiphol, cioè 604 persone al giorno grazie ad Happn si conoscono qui. Segue la capitale olandese l’aeroporto di Istanbul con 250 crush al giorno (questo ovviamente prima del golpe in Turchia). Al terzo posto c’è Heathrow con 200 incontri; Copenaghen con 190; Oslo; Parigi; poi Madrid-Barajas con 150 crush al giorno; Lisbona; Stoccolma, a pari merito con un aeroporto italiano, quello di Roma Fiumicino, e con Mosca.

Non c’è solo Happn però. Può venire in aiuto anche Btrfly Lounge, una nuova app fatta apposta per fare nuovi incontri negli aeroporti. Nata con lo scopo di ”porre fine ai viaggi noiosi” – come recita la descrizione sul suo sito – l’app può esservi utile per sapere quali altre persone sono nel vostro stesso aeroporto in quel momento o anche con chi condividerete il volo. Disponibile gratuitamente per Android e iOS, Btrfly Lounge è decisamente facile da usare: basta scaricarla e segnalare il numero del proprio volo o il nome dell’aeroporto. Vedrete subito le persone disponibili a chattare. Si può usare per chiedere se qualcuno vuole condividere un taxi una volta atterrati o consigli su ospitalità e quant’altro nel malaugurato caso che il vostro hotel abbia sbagliato a registrare la vostra prenotazione. 

Certo, è più probabile che diventerà presto il Tinder per tutti quelli che non hanno niente da fare mentre aspettano il volo (in tal caso ricordatevi di mettere una foto profilo decente). Come dicevamo, per tutto ciò è indispensabile una buona connessione internet, prima che ”personale”. E il Da Vinci permette agli oltre 550.000 viaggiatori previsti di connettersi gratuitamente alla rete Wi-Fi con smartphone, tablet e computer portatili, per navigare anche in streaming, attraverso a una semplice procedura di accesso. Una connessione libera, gratuita e con una quantità illimitata di dati scaricabili, per tutto il tempo che si desidera, comodamente seduti, in attesa del volo. Si tratta di un’innovazione significativa, introdotta da Aeroporti di Roma per rafforzare ulteriormente la qualità dei servizi offerti al passeggero.

Grazie allo streaming senza limiti, il nuovo free Wi-Fi di ADR consentirà, infatti, ai dispositivi abilitati di accedere rapidamente a ogni tipo di contenuti e servizi multimediali, come ad esempio l’esecuzione di videochiamate, il download della propria serie tv preferita, la diretta streaming della partita del cuore. La nuova rete senza fili del principale aeroporto italiano è una delle più grandi installazioni in Europa. E’ dotata di oltre 1000 Access Point (antenne Wi-Fi) distribuiti ovunque nelle aerostazioni, nella zona Cargo e nelle piazzole di sosta degli aeromobili. Per accedervi, è sufficiente selezionare la rete ”Airport Free Wi-Fi” e, una volta aperta la pagina di benvenuto del portale, cliccare sul profilo ”free Wi-Fi”. Le nuove potenzialità wireless fanno parte di un ampio programma di investimenti che ADR sta realizzando per rendere l’aeroporto sempre più digitale.

Nei prossimi mesi saranno installati nuovi e-Gate per la lettura automatica delle carte di imbarco e incrementati quelli per la lettura del passaporto elettronico. Sono in arrivo info point interattivi che potenzieranno il tradizionale servizio delle informazioni al passeggero, già assicurato dagli addetti ADR negli appositi desk. Senza trascurare l’intrattenimento, all’insegna del quale sono installati, in diverse aeree dell’aeroporto, 80 tablet che offrono connessione gratuita a Internet, giochi e altre applicazioni utili per il viaggio.  

Angelo Perfetti

Più informazioni su