Seguici su

Cerca nel sito

40 minuti bloccato in ascensore. L’olimpiade di Del Potro

L'ex numero 4 del mondo, sceso al 145esimo posto nel ranking per gli infortuni ricorrenti, è atteso da un compito improbo contro il numero 1 del mondo Djokovic

Disavventura per il tennista argentino Juan Martin Del Potro. Dopo una stagione condizionata da un infortunio (ha partecipato solo a 10 eventi quest’anno), a poche ore dalla partita di esordio alle Olimpiadi, è rimasto bloccato in un ascensore e lì è rimasto per 40 minuti.

Prima di affrontare Novak Djokovic nel primo turno del torneo di Rio, il sudamericano è rimasto bloccato nel Villaggio Olimpico a causa di un blackout elettrico. Il vincitore degli US Open 2009 è stato “liberato” dai suoi connazionali della pallamano, soprannominati i “Gladiatori”, come ha raccontato il suo responsabile della comunicazione Jorge Viale.

“E’ così che Delpo ha iniziato la sua giornata: bloccato in ascensore al Villaggio Olimpico per 40 minuti”, ha scritto su Twitter pubblicando una foto del tennista. L’ex numero 4 del mondo, sceso al 145esimo posto nel ranking per gli infortuni ricorrenti, è atteso da un compito improbo contro il numero 1 del mondo Djokovic, che aveva battuto nel 2012 conquistando la medaglia di bronzo.