Seguici su

Cerca nel sito

Inaugurato a Cerveteri l’Etruria Eco festival

Tantissimi gli eventi dedicati all'arte, all'ecologia, ai diritti umani e al volontariato

Il Faro on line – Come ogni anno, anche nella sua decima edizione l’Etruria Eco Festival non sarà soltanto musica e spettacolo: nello splendido spazio verde del Parco della Legnara, a Cerveteri da ieri al 21 agosto, all’ombra di pini e olivi secolari si terranno tanti momenti dedicati all’arte, all’ecologia e ai Diritti Umani.

In collaborazione con il Comune di Cerveteri, infatti, saranno proposte proiezioni di alcuni docu-film su temi attuali come la sostenibilità ambientale e dell’integrazione delle comunità migranti. Sarà anche l’occasione di presentare e lanciare nuovi progetti curati dalle più attive realtà associative del territorio.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

Tutti i giorni, fino al 21 agosto, dalle 18:30, sarà visitabile l’esposizione Riciclar(T)e, mostra internazionale di opere realizzate con materiali di scarto e rifiuti, inserita nel progetto Aspettando RiArtEco 2017, la collettiva ecosostenibile e itinerante che si svolgerà il prossimo anno in giro per l’Italia.

Martedi 9 Agosto a partire dalle ore 18:30 si terrà il laboratorio tattile-sensoriale “Il terzo paradiso e il mare, nella sensibilità della diversità” di Artivazione e Fondazione Pistoletto per ‪#‎Cittàdellarte e la presentazione del libro fotografico “Colori profondi del Mediterraneo” di Michela Angiolillo e Marco Pisapia con foto di SimonePietro Canese. Un’esperienza che porterà il pubblico a interagire con l’opera d’arte del grande artista Michelangelo Pistoletto, creandola e ricreandola all’interno del Parco della Legnara.

Giovedì 11 Agosto i temi dell’integrazione e dell’accoglienza saranno affrontati con la proiezione di “Mohamed e il Pescatore” (durata 45 min., ingresso libero): Mohamed è un giovane mauritano ed è l’unico superstite di un drammatico naufragio. Per raggiungere l’Italia il suo gommone affonda e tutti i suoi 47 compagni muoiono. Ora è in Francia, ma ha deciso di partire per andare a Mazara del Vallo per riabbracciare Vito, il pescatore che gli ha salvato la vita.

Sabato 13 Agosto: l’apprezzatissimo regista di Cerveteri Thomas Torelli, autore del fortunato docu-film “Un altro mondo è possibile” già presentato in occasione dell’Etruria Eco Festival 2014, presenterà in anteprima un altro suo capolavoro dal titolo “Un Altro Mondo per i Diritti della Pachamama”. Seguirà il dibatti con l’autore sull’importanza di un cambiamento divenuto ormai imprescindibile.

Lunedì 15 Agosto: per Ferragosto, uno piccolo omaggio all’inestimabile impegno a favore degli altri che alcune delle più attive associazioni di volontariato del territorio svolgono ogni giorno: il comitato locale della Croce Rossa Italiana, la Fondazione Banco Farmaceutico insieme al Gruppo Solidarietà Cerveteri, e l’Auser Cerveteri.

Sabato 20 Agosto: uno degli sponsor che supportano il Festival da anni, Unicoop Tirreno, racconterà come funziona la filiera corta delle sue cooperative: Vicino a noi, la collaborazione commerciale con gli oltre 500 fornitori locali, per circa 10.000 prodotti realizzati all’insegna della sicurezza alimentare, la qualità e il ridotto impatto ambientale, con un fatturato annuo per i produttori dei nostri territori di circa 100 milioni di euro.

Sempre sabato 20 Agosto (da confermare): alla scoperta dei servizi di assistenza pediatrica che quotidianamente la Fondazione Ronald McDonald svolge al fianco dell’equipe dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Palidoro. La referente della fondazione Elisabetta Rodizza racconterà il lancio di nuovi progetti.

Il programma completo degli spettacoli su www.etruriaecofestival.it