Seguici su

Cerca nel sito

A Fiumicino la casetta dell’Acea “invade” lo stallo dedicato ai disabili. Ed è subito polemica foto

Parte dai social network e finisce a via Portuense la querelle sulla struttura. L’opposizione: "Amministrazione superficiale". L’assessore: "Appoggio temporaneo"

A Fiumicino la casetta dell’Acea “invade” lo stallo dedicato ai disabili. Ed è subito polemica

Il Faro on line – Estate rovente per le polemiche tra maggioranza e opposizione. Stavolta motivo del contendere è il posizionamento della “casa dell’acqua” in uno stallo riservato ai disabili, nel parcheggio pubblico. “Dopo aver tagliato i centri estivi e i fondi per le persone con disabilità – attaccano in un comunicato i consiglieri comunali William De Vecchis, Federica Poggio e Mauro Gonnelli – l’amministrazione comunale di Fiumicino ha evidentemente deciso di tagliare anche i parcheggi. Speriamo solo che la casupola contenente ‘l’acqua del sindaco’ a largo Borsellino, posizionata su uno stallo per le persone con disabilità, venga al più presto rimossa o quantomeno spostata. Intanto aspettiamo le scuse per questo ennesimo scivolone che non fa altro che confermare ancora una volta la superficialità con la quale questa maggioranza amministri la città”.

Replica stretto giro di posta l’assessore Angelo Caroccia: “Non ci sarà alcun parcheggio per i disabili in meno per far posto alla nuova casa dell’acqua che in queste ore viene installata a Fiumicino. Sottolineo che i lavori sono ancora in corso e lo stallo di sosta riservato ai veicoli per disabili sarà spostato già domani mattina (oggi, ndr) solo di qualche metro. In questo modo i frequentatori del mercato, ma anche i fruitori della nuova casa dell’acqua potranno contare sullo stesso numero di stalli riservati ai disabili in largo Borsellino”.

“Dispiace che alcuni consiglieri di opposizione non perdano occasione per fare polemica invece di complimentarsi per una postazione che, nei prossimi giorni, erogherà gratuitamente a tutti i cittadini acqua naturale e frizzante h24. Il secondo impianto nel nostro territorio, il primo nella località di Isola Sacra, entrerà in funzione e sarà operativo tra un paio di giorni, solo al termine di tutti i lavori. Mi auguro che riusciremo a ripetere il successo ottenuto con la casa dell’acqua di Passoscuro che, fino a oggi, ha erogato centinaia di migliaia di litri consumati dai cittadini della località”.

Contro-replica di De Vecchis: “L’assessore Caroccia può anche dispiacersi ma l’opposizione fa il suo dovere e denunciare un anomalia amministrativa rientra nei suoi compiti. È normale che uno stallo per disabili sia occupato da una struttura che seppur utile intralcia il parcheggio? È normale che non siano stati predisposti prima i nuovi parcheggi? È normale che da giorni una struttura occupi stalli per persone con disabilità senza che enti di controllo intervengano in quello che oggi è un’occupazione impropria? A oggi a largo Borsellino i disabili sono privi di parcheggio da giorni e chiederemo una relazione scritta all’assessore per sapere di chi sono le responsabilità. Domani è un altro giorno”.