Seguici su

Cerca nel sito

#fondi, Mattei (Fi): “Usi civici e urbanistica, continua il percorso dell’Amministrazione per dare risposte ai cittadini”

Il consigliere Mattei: "I problemi dei cittadini, le criticità legate ad una eccessiva e complessa burocrazia, hanno trovato risposte concrete nell'azione svolta da Fi in consiglio regionale"

Fondi, Mattei (Fi): “Usi civici e urbanistica, continua il percorso dell’Amministrazione per dare risposte ai cittadini”

Il Faro on line – “Esprimo soddisfazione e ringraziamento al consigliere regionale Giuseppe Simeone per aver sostenuto in sede di approvazione del collegato al bilancio regionale 2016 istanze e proposte di emendamenti ad alcune norme urbanistiche, grazie anche all’impegno e al dialogo costante con il Sindaco Salvatore De Meo e l’assessore all’urbanistica Claudio Spagnardi.
I problemi dei cittadini, le criticità legate ad una eccessiva e complessa burocrazia, hanno trovato risposte concrete nell’azione svolta da Forza Italia in consiglio regionale. La sinergia e il confronto hanno consentito di inserire nel collegato al bilancio regionale 2016 emendamenti che consistono in una semplificazione delle procedure per i cittadini e le imprese. I cittadini che devono effettuare l’alienazione di un terreno gravato da uso civico hanno possibilità di rateizzare le somme dovute all’Ente gestore fino ad un massimo di dieci anni rispetto ai cinque previsti precedentemente, evitando quindi le difficili ed onerose strade dell’accesso al credito.

Si tratta di un tassello che si aggiunge, sulla spinta dell’innovazione introdotta dalla nostra Amministrazione nel rispetto del programma scelto dai cittadini, nel percorso di perfezionamento di norme che se non fossero state modificate avrebbero continuato a creare disagi ai cittadini che vivono da decenni il problema legato agli usi civici. Tali interventi si aggiungono a quanto fatto in questi anni dall’amministrazione De Meo per lo sviluppo della fascia costiera di Fondi come ad esempio la rimodulazione del decreto Schietroma, l’approvazione della variante campeggi, il piano spiagge, la definizione del piano degli accessi all’arenile e del piano della mobilità sostenibile.
Inoltre, risulta fondamentale il lavoro svolto dal consigliere Simeone a favore delle imprese agricole che da oggi per l’individuazione dell’unità aziendale minima corrispondente ad almeno 30mila metri quadri, avranno la possibilità di considerare anche i terreni non contigui purché ricadenti all’interno dello stesso territorio comunale.
Non solo. Le aziende agricole avranno la possibilità di procedere, nell’ambito degli interventi di restauro o di manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici esistenti in zona agricola, all’ampliamento del 10% non solo per la superficie ma anche per le volumetrie.

Oggi non possiamo che esprimere soddisfazione per i risultati raggiunti perché consentiranno alla nostra comunità di avere strumenti rapidi e concreti per migliorare la qualità della propria vita. Forza Italia e tutta la nostra Amministrazione proseguiranno su questa strada nell’ottica di non sottrarsi mai agli impegni assunti con i cittadini per rendere il nostro territorio un esempio all’insegna della trasparenza amministrativa e della coerenza politica” – lo dichiara in una nota Vincenzo Mattei – Presidente della Commissione consiliare “Urbanistica usi civici e assetto del territorio” del Comune di Fondi.