Seguici su

Cerca nel sito

#roma, Raggi saluta i romani su Facebook, ma è bufera sul compenso del Capo di Gabinetto

La sindaca non replica alle accuse dedicandosi a sottolineare il lavoro della giunta ("stiamo lavorando tantissimo", Ora va in ferie per 4 giorni

#roma, Raggi saluta i romani su Facebook, ma è bufera sul compenso del Capodi Gabinetto

Il Faro on line – Virginia Raggi si prepara a “quattro giorni di vacanza” assieme al figlio mentre a Roma, dopo il caso Muraro e l’emergenza rifiuti, esplode l’ennesima polemica nei confronti della sindaca a cinque stelle. Questa volta a far discutere sono i compensi per il capo di Gabinetto appena nominata dalla sindaca. “Grazie Virgi per lo spreco”, ironizza il consigliere Marco Palumbo ricordando lo stipendio di “193 mila euro” concesso alla capo di Gabinetto, Carla Raineri.

“Da Movimento 5 Stelle a Movimento 5 Stelle Superior Extralusso”, gli fa eco la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Al grido di onestà onestà aspettiamo, come dicono nelle piazze, che i grillini restituiscano tutto al popolo e ai cittadini romani”, chiosa il suo capogruppo in Campidoglio, Fabrizio Ghera.

Nel video su Facebook con cui saluta i romani per il Ferragosto, la Raggi non replica alle accuse dedicandosi a sottolineare il lavoro della giunta (“stiamo lavorando tantissimo”, ha detto) e ringraziando i dipendenti capitolini ed in particolare quelli di Atac e Ama, le due municipalizzate finite nell’occhio del ciclone nelle ultime settimane. A distanza di pochi giorni dal consiglio straordinario sui rifiuti, è la stessa sindaca a smussare i toni. “L’emergenza rifiuti non c’è mai stata, abbiamo avuto un periodo un po’ critico”, dice.

Intanto dal governo, interviene il ministro dell’Ambiente Luca Galletti: “I rifiuti non devono avere colore politico. Se una regione è del Pd, è assurdo che non accolga i rifiuti romani. Alla Raggi però dico: basta con lo scaricabarile. Un amministratore serio ci mette la faccia – sottolinea -. Indica la strada per la soluzione del problema e non passa il tempo a dare la colpa a chi c’era prima. Questo lo fa chi non ha idee”.

Ieri è stato avviato il tavolo tra le amministrazioni comunale e regionale per la gestione della delicata vicenda e entro l’anno il Comune dovrebbe illustrare il suo progetto impiantistico sulla strategia ‘rifiuti zero’. “Riteniamo urgente il coinvolgimento delle commissioni consiliari competenti (Ambiente e Bilancio) per conoscere e migliorare il piano Raggi-Muraro, sempre che ne esista uno – insorge il gruppo del Pd in Assemblea Capitolina -. Serve definire al più presto una proposta per rispondere alle possibili urgenze in vista dell’ autunno”. Sul fronte rifiuti resta anche l’incognita di una discarica a servizio della città: la Regione Lazio ha chiesto al Campidoglio di indicare un sito sito entro 30 settembre; ieri l’assessore all’Ambiente Paola Muraro ha replicato: “Non dobbiamo indicare alcun sito di discarica”.

La prossima settimana la sindaca, che ha incassato il via libera della giunta ai 18 milioni di euro che serviranno ad Atac per far tornare regolare il servizio della Metro A già da settembre, sarà in vacanza. Quattro giorni di riposo con il figlio in campagna vicino Roma. “Sarò comunque vicinissima – dice nel saluto ai romani affidato a Facebook -, quindi per qualunque necessità sono più che reperibile e torno al volo. Vi lascerò nelle ottime mani dei miei assessori e del vicesindaco”. (ANSA).