Seguici su

Cerca nel sito

Ucciso a New York l’Imam Al Furqan Jame Masjid

E' la vittima di una sparatoria nei pressi della moschea di Ozone Park nel Queens. C'è anche un ferito grave

Ucciso a New York l’Imam Al Furqan Jame Masjid

Il Faro on line – L’imam Al Furqan Jame Masjid, colpito alla testa da colpi di arma da fuoco, è la vittima di una sparatoria nei pressi della moschea di Ozone Park nel Queens, a New York, Lo riporta la stampa locale. L’altro uomo è in ospedale in condizioni gravi. Secondo fonti della polizia, i due uomini erano il bersaglio di una rapina.

Per i residenti del Queens, però, l’incidente è un ‘crimine d’odio’. E puntano il dito contro Donald Trump per l’atmosfera creata contro i musulmani. Uno dei due uomini colpiti è infatti l’imam Al Furqan Jame Masjid, l’altro si chiama Thara Uddin. Secondo alcuni testimoni il fuoco sarebbe stato aperto senza motivo. “E’ stato un puro e cieco crimine d’odio”, afferma Kobri Chowdhury, appartenente a una moschea vicina a quella di Ozone Park.