Seguici su

Cerca nel sito

#Rio2016, Bolt è sempre re dei 100 metri. Van Niekerk, 400 m: è oro e record mondo

Bolt non parte bene e riprende la testa solo negli ultimi metri

Il Faro on line – I 100 metri sono ancora regno di Usain Bolt. Il giamaicano a Rio in 9″81 mette in fila Justin Gatlin (9″89) e Andre De Grasse (9″91). Lo statunitense, come da programma, esce dai blocchi a palla di cannone e prova a sorprendere tutti. Bolt non parte bene e riprende la testa solo negli ultimi metri. Per ‘Lightning Bolt’ si tratta del 7° oro olimpico, il 3° nei 100. L’obiettico è di fare ancora una volta tripletta (come a Pechino e a Londra) con i 200 e la staffetta 4×100.

Il sudafricano Wayde Van Niekerk ha vinto la gara dei 400 metri correndo in correndo in 43″03, nuovo primato del mondo ed è medaglia d’oro. Argento al campione uscente di Grenada Kirani James (42″76) e bronzo all’americano Lashawn Merritt (43″85″). Van Niekerk ha migliorato così il record dell’americano Michael Johnson di 43″18 conquistato ai Mondiali di Siviglia nel 1999.