Seguici su

Cerca nel sito

#tarquinia, consegnati i brevetti agli allievi del corso di paracadutismo

I neo brevettati sono stati validamente addestrati dagli istruttori Gianluca Tonicchi e Tommaso Barrasso

Più informazioni su

#tarquinia, consegnati i brevetti agli allievi del corso di paracadutismo

Il Faro on line – Sono stati consegnati i brevetti di paracadutista agli allievi del corso intitolato alla memoria del caporale istruttore Mario Colombo, per anni colonna della sezione di Tarquinia dell’associazione nazionale paracadutisti d’Italia.

La cerimonia si è svolta ieri pomeriggio nella sede dell’Anpd’I di Tarquinia e ha visto la presenza della signora Rosa Amicizia, vedova Colombo, e del tarquiniese Primo Maresciallo Luogotenente Davide Campisi, sottufficiale di Corpo della Brigata Paracadutisti Folgore, che ha consegnato agli allievi il meritato brevetto.

È stato il presidente della sezione, Giulio Maria Ciurluini, a ricordare la figura di Mario Colombo, nato a Corbetta (Milano) 19 luglio 1921, giunto a Tarquinia come istruttore della scuola militare di paracadutismo nel periodo 1941-1943, che nel dopoguerra sarà anche donatore di sangue dell’Avis, portatore della croce nella processione pasquale del Cristo Risorto e mitico portiere del Tarquinia Calcio.

“Intitolare questo corso a Mario Colombo – ha detto Ciurluini – oltre che un omaggio ad una delle colonne del paracadutismo tarquiniese, vuole rappresentare la continuità ideale tra le vecchie e le nuove generazioni di paracadutisti. La semplice cerimonia di consegna dei brevetti, alla presenza della signora Rosina e dell’amico Campisi, sono il simbolo del testimone passato ai giovani da chi ha vissuto e vive la Brigata Folgore come la casa degli italiani e dei patrioti.”

I neo brevettati, validamente addestrati dagli istruttori Gianluca Tonicchi e Tommaso Barrasso sono: Andrea Trasforini, Davide Solari, Andrea Mariani e Lorenzo Berardinelli, quest’ultimo pronipote di Mario Colombo.

“Un corso unito – hanno sottolineato Tonicchi e Barrasso – con allievi molto motivati che hanno dimostrato passione, serietà ed entusiasmo. Nei prossimi mesi sarà organizzato un nuovo corso e invitiamo i giovani che vogliono partecipare a contattarci sulla pagina facebook della sezione.”

Più informazioni su