Seguici su

Cerca nel sito

#civitavecchia, intensificati dalla Polizia di Stato i controlli nel periodo di Ferragosto

Il bilancio dei controlli effettuati dal Commissariato di Civitavecchia

Civitavecchia, intensificati dalla Polizia di Stato i controlli nel periodo di Ferragosto

Il Faro on line – Un arresto per estorsione, una denuncia in stato di libertà per furto aggravato, 1107 veicoli controllati, due veicoli sequestrati perché privi di copertura assicurativa, nove contravvenzioni elevate per infrazioni al codice della strada. E’ questo il bilancio dei controlli effettuati, per il ferragosto, dal Commissariato di Civitavecchia.

A finire in manette nel corso dell’operazione messa a segno dagli uomini della Polizia di Stato, diretti dal dott. Giovanni Lucchesi, è stato un uomo di 51 anni, lombardo di origine che per una partita di cocaina non pagata si è recato presso l’abitazione dove era presente un giovane di 24 anni e sua madre minacciandoli

Il giovane consumatore di cocaina, riuscito ad allontanarsi da casa con una scusa, si è rivolto agli investigatori del commissariato di Civitavecchia, che, effettuati i necessari accertamenti, hanno rintracciato e arrestato il malfattore.

Denunciato invece, per furto aggravato, un uomo di 40 anni che, durante la manifestazione Tolfarte, ha rubato, riposto all’interno di una borsa lasciata nel camerino da una cantante impegnata nella manifestazione, uno smartphone di ultima generazione.

L’uomo è stato indagato in stato di libertà per furto aggravato, mentre il telefono è stato restituito al proprietario.