Seguici su

Cerca nel sito

Ex Alberghiero di #ladispoli, chiesto un intervento urgente a Città Metropolitana

Ignoti nella notte riescono puntualmente ad introdursi nella struttura, di proprietà dell’ex Provincia di Roma

Il Faro on line – L’Amministrazione comunale di Ladispoli è tornata a chiedere a Città Metropolitana di Roma Capitale un intervento urgente per la sede dell’ex istituto Alberghiero di via Ancona. In una lettera inviata al Dipartimento II di Città Metropolitana, alla Polizia Provinciale, alla sindaca di Roma Virginia Raggi ed al Comando della Polizia Locale, il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta, ha stigmatizzato la grave situazione di degrado in cui versa la struttura che si trova proprio al centro della città.

“Malgrado tempo fa – ha detto Paliotta – Città Metropolitana abbia provveduto alla chiusura delle porte, a suo tempo forzate, alcuni ignoti nella notte riescono puntualmente ad introdursi nella struttura, di proprietà dell’ex Provincia di Roma, facendo scempio di quanto sia rimasto ancora all’interno e riducendo l’esterno ad una vera e propria discarica.

Il grave stato di degrado e l’uso sconsiderato dell’immobile sta generando anche preoccupazione per quanto riguarda la situazione igienico-sanitaria che richiama obbligatoriamente le competenze del sindaco come autorità. Il direttore del Dipartimento II di Città Metropolitana di Roma Capitale ci ha comunicato in queste ore, la disponibilità ad un intervento congiunto per la riqualificazione dell’area”.