Seguici su

Cerca nel sito

#coppaitalia il Trastevere passa ad Anzio foto

Finisce 1-2 la formazione di Roma

Coppa Italia il Trastevere passa ad Anzio

Il Faro on line – Il Trastevere vince il derby laziale di Coppa Italia contro l’Anzio ed accede al tabellone principale del torneo. Al “Bruschini” decidono le reti di Lorusso e Pace, inutile il sigillo conclusivo di Longobardi, arrivato alla corte di D’Agostino soltanto ieri. Il tecnico dei neroniani deve fare a meno degli infortunati Colella e Ferrari e spedisce in campo fin dal primo minuto i volti nuovi, oltre a Longobardi esordiscono anche Mazzei, De Vivo e Delvecchio, oltre a Roberti che ha svolto tutta la preparazione con l’Anzio ma il cui trasferimento è stato perfezionato soltanto nelle ultime ore. Nonostante le assenze sono i padroni di casa a fare la partita in avvio.

Delvecchio e Roberti falliscono due nitide palle gol nei primi 8′, particolarmente clamorosa quella dell’ex attaccante del Trastevere che “grazia” la sua ex squadra calciando fuori da pochi passi. Al 18′ gli ospiti passano grazie a Lorusso, che approfitta della scarsa copertura fornita da Draghici e batte Rizzaro in diagonale. L’Anzio non si scompone e continua a macinare gioco. Pucino e Roberti, di testa, sfiorano il pari intorno alla mezz’ora mentre, allo scadere della prima frazione è provvidenziale Radaelli che si tuffa alla disperata e toglie dalla porta la conclusione a botta sicura di Longobardi.

Nella ripresa i ritmi si abbassano, il Trastevere ne approfitta e va vicina al raddoppio con Massella, la cui punizione viene tolta dall’incrocio dei pali da Rizzaro. Il raddoppio arriva al 72′ e porta la firma di Pace, che sorprende l’estremo difensore con un destro da oltre trenta metri. Longobardi, dieci minuti più tardi, riapre i giochi girando di testa in rete un bel cross dalla destra di Draghici e lo stesso attaccante ex Cassino va ad un passo dal pareggio a due dalla fine ma Ceccucci, entrato in sostituzione dell’infortunato Radaelli, gli nega la doppietta.