Seguici su

Cerca nel sito

#fiumicino, una giornata di fuoco foto

Due roghi mettono a dura prova il pronto intervento e la viabilità del territorio

#fiumicino, una giornata di fuoco

rogo 23 agosto

Il Faro on line – Traffico bloccato e coda chilometrica sulla Roma–Fiumicino; per l’ennesima volta, la strada è stata chiusa per un incendio che ha causato una densa nuvola di fumo. Un rogo è divampato poco dopo le 13 nell’area compresa tra il Central market Da Vinci e il centro commerciale Parco Leonardo e, a causa del forte vento che per tutta la giornata ha soffiato sulla capitale e sulla provincia, si è velocemente propagato in direzione dello scalo internazionale Leonardo Da Vinci e dell’area di Cargo City.

Chiuso per circa un’ora tra le 13.20 e le 14.20 un tratto della A91 tra «l’aeroporto e il bivio del Grande Raccordo Anulare dal km 8 al km 14 in direzione Roma» come riferisce su Luceverde Roma su Twitter perchè la colonna di fumo sprigionatasi dai numerosi focolai presenti lungo la scarpata che corre parallela all’asse stradale, ha invaso l’autostrada. La strada è stata poi riaperta «con carreggiata ridotta tra il Grande Raccordo Anulare e l’aeroporto».

Il transito in direzione Fiumicino è stato infatti consentito sulle corsie di sorpasso e centrale, mentre è stato ripristinato in direzione Roma. Inevitabili le code verso lo scalo romano. Nessuna ripercussione sull’operatività dell’aeroporto che si è mantenuta costante, ma per domare le fiamme che in zona Cargo city  (parcheggio lunga sosta naviganti Alitalia) lambiva le vetture, i pompieri hanno sfondato la sbarra di accesso al parcheggio.

In realtà due sono stati gli incendi scoppiati nella giornata di oggi all’interno del territorio del Comune di Fiumicino. Il primo, questa mattina, nei pressi del centro commerciale Da Vinci, ha visto l’intervento di due pattuglie della Polizia locale di Fiumicino, della Protezione civile e del Corpo dei Vigili del Fuoco.

Un secondo di più vaste proporzioni e su cui è stato dato l’allarme proprio da una pattuglia della Polizia locale in transito, ha interessato le sterpaglie sul fronte strada in via Coccia di Morto, nel tratto tra l’intersezione con via delle Acque Basse e via Consorzio focense. Sul posto, oltre a quattro pattuglie della Polizia locale, sono intervenuti anche la Protezione civile, la Guardia forestale, i Vigili del Fuoco, un canadair e un mezzo Dragon dei Vigili del Fuoco dell’Aeroporto.

L’intervento, durato in tutto circa tre ore, ha scongiurato che le fiamme raggiungessero alcune abitazioni e un deposito di auto che si trova nei pressi. Sono ora in corso le opere di bonifica degli ultimi focolai su via Coccia di Morto. La colonna di fumo è rimasta ben visibile per tutto l’arco della giornata a chilometri di distanza.