Seguici su

Cerca nel sito

Raccolta differenziata: #marina di Cerveteri, distribuiti già 4.000 kit per il porta a porta

Entro il 3 settembre alla scuola di Via Satrico per ritirare gratuitamente secchi, buste e il manuale per imparare a differenziare bene

Raccolta differenziata: Marina di Cerveteri, distribuiti già 4.000 kit per il porta a porta

Il Faro on line – Prosegue a ritmo serrato la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata porta a porta, il nuovo servizio che l’Amministrazione comunale di Cerveteri prevedere di avviare a partire dal prossimo Ottobre.
“Fino al 3 settembre siamo tutti i giorni alla scuola di Via Satrico, a Cerenova, per distribuire secchi, buste e per dare agli utenti tutte le informazioni utili sul nuovo modo di differenziare” – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri, che in questi giorni è presente insieme all’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti al punto di distribuzione dei kit allestito nei locali dell’Istituto scolastico Marina di Cerveteri.

“La risposta è stata subito fortissima – ha detto l’Assessora Gubetti – ben 4.000 kit su 10.000 distribuiti in soli 3 giorni. Abbiamo voluto sfruttare le settimane subito dopo Ferragosto per dare la possibilità anche ai tanti villeggianti estivi di ritirare il kit. Ci stiamo concentrando in questa fare sulla Marina di Cerveteri, che sarà la prima a veder partire il nuovo servizio, ma tra pochi giorni inizieremo la distribuzione dei kit nelle altre frazioni del Comune. Le lettere per informare capillarmente i cittadini stanno già partendo”.

Tutti i cittadini di Cerenova e Campo di Mare possono ritirare il kit e il manuale per differenziare correttamente dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 21.00 presso l’Istituto comprensivo Marina di Cerveteri, ingresso da Via Satrico, a Cerenova. Sarà necessario munirsi di carta di identità e codice fiscale; in caso di delega, occorre una fotocopia firmata della carta identità e del codice fiscale del delegante.

“Anche quando rimuoveremo tutti i cassonetti e le campane stradali – ha spiegato l’Assessora Gubetti – continueranno ad essere a disposizione dei cittadini il servizi gratuiti di ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti e sfalci verdi, così come i container scarrabili settimanali dove conferire gratuitamente sfalci da giardino, rifiuti ingombranti, elettrodomestici e apparecchi elettronici”.

Per info e prenotazioni, da telefono fisso 800 996 998 e da telefono cellulare 080 556 9000.

Zone rurali di Cerveteri, alla Salvo D’Acquisto in distribuzione gratuita la compostiera per trasformare i rifiuti in terriccio
Guardie ambientali in prima linea per distribuire kit e compostiere: si va avanti fino al 3 settembre. Poi nel resto del territorio.

Proseguirà fino a sabato 3 settembre la distribuzione delle compostiere domestiche per la raccolta della frazione umida dei rifiuti urbani. La diffusione delle compostiere in tutto il territorio comunale, ed in particolare nelle zone rurali, rientra nel nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta che l’Amministrazione comunale di Cerveteri prevedere di avviare nelle prossime settimane.

“Usare la compostiera è facile e doppiamente utile – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – innanzitutto perché permette di creare gratuitamente in casa dell’ottimo terriccio da utilizzare direttamente nei propri giardini, e poi perché evitando di mandare in discarica migliaia di tonnellate di rifiuti umidi fa risparmiare al Comune, e quindi alla comunità di Cerveteri, una cifra molto considerevole. Dopo il rifiuto non differenziato, il rifiuto umido è quello che incide maggiormente sui costi di gestione dei rifiuti urbani. Un costo che, come sappiamo, per effetto della Legge ci viene integralmente addebitato sulle bollette della Tari. Se vogliamo abbattere la Tari dobbiamo ridurre i costi che sosteniamo ogni giorno per scaricare i rifiuti nelle discariche. Questa è la strada che porterà Cerveteri nel futuro e ci renderà sempre meno soggetti agli aumenti costanti del costo della gestione dei rifiuti”.

Tutti i cittadini delle aree rurali contigue al centro urbano di Cerveteri capoluogo (Zambra, Gricciano, San Palo, Infernaccio, ecc.) possono ritirare gratuitamente la compostiera e il manuale per utilizzarla dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 21.00 presso l’Istituto comprensivo Salvo D’Acquisto, in Via Settevene Palo n.33, a Cerveteri. Sarà necessario munirsi di carta di identità e codice fiscale; in caso di delega, occorre una fotocopia firmata della carta identità e del codice fiscale del delegante.

Per i cittadini residenti in aree diverse da quelle su citate, è possibile prenotare la compostiera, che sarà poi messa a disposizione in un secondo momento. Nei prossimi giorni, tutti i cittadini di Cerveteri e Frazioni riceveranno a casa una lettera in si renderanno note le date, i punti di raccolta e gli orari di distribuzione delle compostiere e dei kit per la raccolta differenziata porta a porta.

“Riutilizzare gli scarti umidi per alimentare piante e fiori non è certo una novità – ha detto Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri – i nostri nonni lo facevano abitualmente: abbiamo soltanto perso l’abitudine e l’attenzione per certe cose. Un ringraziamento davvero speciale va ai volontari delle Guardie ambientali ecozoofile di FareAmbiente, che ci stanno supportando in questo momento storico per la nostra città e per il nostro territorio”.