Seguici su

Cerca nel sito

#missitalia, Federica Proia è Miss Lazio 2016 foto

Eletta a Montalto di Castro la nuova reginetta succede ad Alice Sabatini, prima Miss Lazio e poi Miss Italia, ospite d’onore e presentatrice della serata. Osservato un minuto di raccoglimento in onore delle vittime del terremoto

Il Faro on line – La regione Lazio ha la sua nuova reginetta. Si sono infatti concluse ieri sera, in piazza Gravisca a Montalto di Castro (VT), le finali regionali del 77° concorso nazionale Miss Italia, con l’assegnazione del titolo più importante, “Miss Lazio 2016”, conquistato da FEDERICA PROIA, 24enne romana di San Giovanni (RM, 31/05/92), bionda, occhi azzurri, alta 170 cm. Diplomata all’istituto professionale di abbigliamento e moda, pratica danza classica da molti anni, ama ascoltare musica, leggere e… fare shopping! Studia recitazione per avverare il suo sogno, diventare una brava attrice.

A Federica spetterà ora il compito molto impegnativo di ripetere il percorso vincente di Alice Sabatini, che lo scorso anno – arrivata a Jesolo come Miss Lazio – riuscì a battere ogni record conquistando ben cinque titoli, tra i quali Miss Cinema e la corona di Miss Italia.

La finale organizzata dalla Delta Events – agenzia esclusivista del concorso per la Regione Lazio – con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro, è stata fortemente voluta e promossa dal sindaco Sergio Caci e dall’assessore al turismo e ai grandi eventi Eleonora Sacconi, anche come tributo alla vittoria della loro illustre concittadina Alice Sabatini, ieri impegnata nel doppio ruolo di ospite d’onore – detentrice del titolo di Miss Italia e di Miss Lazio – e di conduttrice al fianco dei rodati e bravi presentatori Stefano Raucci eMargherita Praticò, quasi stoica nello stare per ore sul palco con il suo pancione al nono mese di gravidanza.

Nel giorno del lutto nazionale per le vittime del terremoto che ha colpito nei giorni scorsi il centro Italia – soprattutto la vicina provincia di Rieti – vista l’impossibilità di spostare l’evento sia per il comune di Montalto che per l’organizzazione di Miss Italia (le finaliste laziali infatti oggi sono già in viaggio per Jesolo) i tre conduttori hanno aperto la serata chiedendo al foltissimo pubblico che ha riempito piazzale Gravisca di osservare un minuto di silenzio e invitando, per voce di Alice Sabatini, a comporre il numero dell’SMS solidale 45500 ed effettuare così ognuno la propria donazione.

Un’edizione, quella di Miss Lazio 2016, che il regista Mario Gori ha voluto dedicare al legame indissolubile tra il concorso Miss Italia e il cinema italiano (Alice Sabatini è al tempo stesso Miss Italia e Miss Cinema), considerando anche il precedente illustre di Sophia Loren – allora Sofia Villani Scicolone – che nel 1950 arrivò a Salsomaggiore proprio con la fascia di Miss Lazio, dove mancò la vittoria finale ma colpì la giuria al punto di indurla a creare appositamente per lei il titolo di “Miss Eleganza”.
Sul grande palco di piazza Gravisca sono stati proiettati 5 video clip dedicati il primo proprio a Sophia Loren (Ieri, oggi, domani – 1963), poi a Stefania Sandrelli (C’eravamo tanto amati – 1974), a Maria Grazia Cucinotta (Il postino – 1994), ad Anna Falchi (Miracolo italiano – 1994), a Caterina Murino (007 Casino Royale – 2006), oltre ad un video clip dedicato ad Alice Sabatini e al suo anno da Miss Italia.

In passerella quaranta concorrenti si sono contese la preziosa fascia, sfilando in passerella con le preziose creazioni di Alta Moda Sposa e Cerimonia della stilista Maria Celli per Celli Centro Sposi. Quaranta abiti di haute couture dell’ultima collezione della Maison Celli: linee scivolate in seta, tulle ed organza impreziosite da scintillanti decorazioni in cristalli Swarovski e pietre dure, pizzi chantilly e macramè, con predominanza del verde Tiffany, il rosa fucsia e il nero.
Le concorrenti si sono inoltre esibite in una simpatica coreografia dedicata alla moda mare e sfilato in body da gara per il passaggio davanti alla giuria e tubino nero con goielliMiluna per il défilé finale.
Tra le concorrenti presenti anche otto delle dieci ragazze già vincitrici di un titolo regionale, oltre alle altre due vincitrici dei titoli speciali in veste di ospiti: Nadia Nefzi “Miss Roma 2016” e Valentina Oteri “Miss Cinema Roma 2016”.

Folta la giuria, composta tra gli altri da Sergio Caci, sindaco di Montalto di Castro (soddisfattissimo per il successo della due giorni della bellezza montaltese), Carmelo Messina(presidente della Fondazione Vulci), Giusy Petrucci (top model), Maria Celli (stilista), Pino Leone (fotografo di moda e presidente di giuria), Sara Cappa (grafica di moda), Mara Urbinati (agente Lazio Miluna), Lello Sebastiani (look maker e docente Romeur Academy), Bruno Brunori (chef internazionale), Tommaso Capezzone (personal trainer dei VIP) e Fabiola Fabi (imprenditrice).

Giuria che ha premiato anche le seguenti concorrenti:

2° classificata MARIA CONCETTA PINCERNO, nata a Fomia (LT) il 5/02/96 (20 anni), residente a Castelforte (LT). Capelli castani, occhi marroni, alta 170 cm. Diplomata al liceo economico-sociale, lavora nella gioielleria di famiglia a Castelverde. Pratica fitness, ama leggere e giocare con i suoi due cani. Sogna di diventare modella, ma soprattutto una brava attrice.

3° classificata GIADA COSTANTINO, nata a Cassino (FR) il 6/01/98 (18 anni), residente a Roma, in zona Eur. Capelli castani, occhi marroni, alta 170 cm. Diplomata al liceo delle scienze umane, pratica pallavolo e ama cantare. Sogna di diventare una brava logopedista.

4° classificata ALICE PETAGNA, nata a Roma il 27/05/96 (20 anni), residente ai Parioli. Capelli castani, occhi marroni, alta 174 cm. Diplomata al liceo linguistico, ha una sua linea di costumi da bagno, pratica equitazione da 12 anni, ma anche sci e tennis. Ama la fotografia e sogna di realizzarsi nel suo lavoro.

5° classificata JEASMIN VALENZI, nata a Roma il 31/08/96 (20 anni), residente a Poli (RM), castana, occhi marroni, alta 178 cm. Diplomata al liceo delle scienze umane, pratica fitness e ama andare a cavallo, leggere e ballare. Ha due sogni: diventare modella e lavorare con i bambini.

6° classificata ALICE SILVESTRINI, nata a Marino (RM) il 26/09/97 (18 anni), residente a Frascati (RM). Capelli biondi, occhi azzurri, alta 180 cm. Appena diplomata al liceo classico, pratica pallavolo in serie B2 con il Frascati e ama cucinare. Sogna di diventare modella o attrice, anche se si iscriverà all’Università per diventare medico.

Lo squadrone del Lazio è ora al completo, eccolo:
FEDERICA PROIA – MISS LAZIO 2016 (24 anni, di Roma – San Giovanni)
NADIA NEFZI – MISS ROMA 2016 (21 anni, di Roma – Torre Angela)
ALESSIA RUSSO – MISS CINEMA LAZIO 2016 (18 anni, di Sabaudia – LT)
VALENTINA OTERI – MISS CINEMA ROMA 2016 (18 anni, di Roma – Montesacro)
PATRYCJA MARUT – MISS ELEGANZA JOSEPH RIBKOFF LAZIO 2016 (18 anni, di Latina)
MARIA CONCETTA PINCERNO – MISS MILUNA LAZIO 2016 (20 anni, di Castelforte – LT)
MERCEDES IACI – MISS ROCCHETTA BELLEZZA LAZIO 2016 (18 anni, di Roma – Infernetto)
JEASMIN VALENZI – MISS SPORT LOTTO LAZIO 2016 (20 anni di Poli – RM)
CHIARA VACILOTTO – Miss TRICOLOGICA Lazio 2016 (18 anni, di Borgo Carso – LT)
SARA SCORZIELLO – MISS EQUILIBRA LAZIO 2016 (18 anni, di Roma – all’Infernetto)
CHIARA PORZIANI – MISS ALPITOUR LAZIO 2016 (18 anni, di Albano – RM)

Le undici rappresentanti della nostra regione (12 se consideriamo anche Clarissa Galassi, 19 enne di Ostia selezionata dall’organizzazione nazionale di Miss Italia come “curvy”) partiranno oggi stesso alla volta di Jesolo (VE) dove, insieme ad oltre 200 ragazze provenienti da tutta Italia, parteciperanno alle prefinali nazionali in programma dal 29 agosto al 1° settembre. Solo 40 di esse però parteciperanno alla finalissima del 10 settembre, in onda in prima serata su La7 e condotta da Francesco Facchinetti.
E non sarebbe affatto male se la nostra regione conservasse il titolo di Miss Italia!