Seguici su

Cerca nel sito

#civitavecchia, Pd: “La verità che innervosisce i grillini”

Il Gruppo consiliare: "Tentano di mistificare la realtà convinti di poter nascondere la verità"

Più informazioni su

#civitavecchia, Pd: “La verità che innervosisce i grillini”

Il Faro on line – “Certo per i grillini è un momentaccio…Basta leggersi lo sproloquio contenuto nella nota di alcuni non meglio precisati esponenti di maggioranza del M5S, che evidentemente poco sanno di sanità, per rendersi conto di quanto la verità sia per loro scomoda. Tentano di mistificare la realtà convinti di poter nascondere la verità, ma i loro tentativi si rivelano davvero puerili” – è quanto dichiara in un comunicato il gruppo consiliare del Partito Democratico di Civitavecchia.

La ristrutturazione dei reparti di Medicina ha comportato la perdita di soli 6 posti letto e non l’approssimativa decina a cui allude il M5S. Affermare, poi, che nulla si è fatto per recuperare i posti letto al quinto piano è una autentica menzogna che dimostra la assoluta ipocrisia o, nella migliore ipotesi, incompetenza di chi scrive i comunicati per la maggioranza.Problemi strutturali ed organizzativi rendono questa ipotesi attualmente non percorribile come dovrebbe sapere chi conosce un minimo le problematiche dell’ospedale”.

“L’intervento fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio – prosegue la nota – si inserisce nel proficuo rapporto di collaborazione tra la Direzione della Asl e la Giunta Regionale per garantire ai cittadini di Civitavecchia e del territorio un’assistenza sanitaria sempre migliore. E questo è avvenuto durante l’attuale gestione. Per quanto concerne la Diabetologia, diversamente dal M5S, riteniamo che i nuovi locali per la Diabetologia dell’ospedale San Paolo siano fondamentali per dare un adeguato servizio ai pazienti diabetici che certo non sono 350.000, come non sono 350 mila gli abitanti della nostra Asl (…anche qui i pentastellati danno i numeri)”.

“Per quanto riguarda la medaglietta che il M5S vorrebbe appuntarsi sul vanitoso petto, è bene precisare che attualmente l’ospedale è sede distaccata del San Filippo per la gestione del sangue nell’ambito di un sistema a rete come stabilito dalla vigente normativa e non certo per merito di un impalpabile Cozzolino. Ciò è stato reso possibile perché durante la gestione dell’attuale Direttore Generale sono stati messi a norma i locali, messa in rete la struttura e formato il personale grazie anche all’impegno dei dirigenti medici preposti”.

“Non potendo negare l’evidenza i grillini sono costretti ad ammettere che i nuovi Poliambulatori sono “comodi per l’utenza”, ma nell’infantile tentativo di sminuire questa realtà tirano in ballo l’attività libero-professionale intramoenia per la quale non ci risulta che non possano essere utilizzati in tempi programmati”.

“Anche per quanto riguarda la Risonanza Magnetica, diversamente dai disfattisti a 5 stelle, siamo lieti di constatare che questo fondamentale strumento diagnostico sia stato reso disponibile per i cittadini di Civitavecchia e del territorio. Anche i più sprovveduti dovrebbero sapere che la curva di apprendimento di ogni nuova metodica ha un tempo ed un costo. La convenzione stipulata dalla Direzione generale della Asl con l’ospedale universitario Sant’Andrea permetterà ai radiologi dell’ospedale San Paolo, la cui professionalità è nota, di acquisire nei tempi dovuti la necessaria competenza per essere autonomi nella esecuzione di Rmn”.

“L’Osservazione Breve Intensiva è una promessa che presto si realizzerà e siamo certi che il personale sarà calibrato sui carichi di lavoro come previsto dalla normativa. I nostri grillini di corta memoria dimenticano che il Piano triennale delle Assunzioni è stato redatto con il contributo di tutti responsabili delle unità operative insieme alla Direzione aziendale e questo non è certo un segreto”.

“Dimenticano anche che nella unità operativa di Nefrologia- Emodialisi sono stati già fatti lavori di adeguamento della parte elettrica della Nefrologia e che a giorni inizieranno i lavori per la sezione di Emodialisi come sa bene chi ci lavora. In ultimo, ai disattenti componenti della maggioranza che governa Civitavecchia, vorremmo ricordare che il dott. Di Gennaro, che vive l’ospedale forse molto più di altri, ha già scritto e continuerà a scrivere, come consigliere comunale e nei ruoli sanitari che ricopre, avendo l’obiettivo di lavorare per una sanità al servizio dei cittadini” – conclude il Gruppo consiliare.

Più informazioni su