Seguici su

Cerca nel sito

#meteo, ultimo week-end col caldo, poi si cambia previsioni

Le previsioni meteo per il fine settimana

Più informazioni su

#meteo, ultimo week-end col caldo, poi si cambia

Il Faro on line – Il nucleo di aria instabile responsabile dei rovesci e temporali di questi ultimi giorni al Centrosud tende ad indebolirsi e ad allontanarsi verso sud in direzione dello Ionio e della Grecia. Alle sue spalle l’alta pressione tenderà a rafforzarsi su tutta l’Italia riuscendo a garantire un fine settimana stabile e prevalentemente soleggiato anche se con il passaggio di un po’ di velature; il clima sarà tipicamente estivo con temperature massime superiori ai valori medi del periodo e intorno ai 30 gradi.

Domenica si conferma un peggioramento sulle regioni alpine per l’arrivo di una perturbazione atlantica che poi a fine giornata coinvolgerà gran parte del Nord. Lunedì- affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo- scivolerà al Centrosud dove darà vita ad una vasta circolazione di bassa pressione che insisterà per diversi giorni portando molte nubi, un generale calo termico, piogge tra Emilia Romagna e Centrosud. Insomma dopo un weekend di bel tempo e caldo, la prossima sarà una settimana tutt’altro che estiva.

Previsioni per sabato

Sabato tempo prevalentemente stabile e soleggiato, da segnalare il passaggio di nubi alte e sottili che potranno velare il cielo dapprima al Nord e nella seconda parte della giornata al Centro. Nel pomeriggio locali addensamenti in sviluppo sui rilievi alpini, prealpini e dell’ estremo Sud: non si esclude del tutto la possibilità di sporadici brevi piovaschi sui rilievi della Calabria. Temperature stazionarie, al più in ulteriore lieve aumento al Sud e in Sicilia con valori al di sopra della norma in particolare al Nord, regioni tirreniche e Sardegna dove si potranno raggiungere facilmente 31-32°C. Venti deboli salvo locali rinforzi dai quadranti settentrionali su Puglia, Mar ionio e Sicilia.

Previsioni per domenica

Sabato tempo prevalentemente stabile e soleggiato, da segnalare il passaggio di nubi alte e sottili che potranno velare il cielo dapprima al Nord e nella seconda parte della giornata al Centro. Nel pomeriggio locali addensamenti in sviluppo sui rilievi alpini, prealpini e dell’ estremo Sud: non si esclude del tutto la possibilità di sporadici brevi piovaschi sui rilievi della Calabria. Temperature stazionarie, al più in ulteriore lieve aumento al Sud e in Sicilia con valori al di sopra della norma in particolare al Nord, regioni tirreniche e Sardegna dove si potranno raggiungere facilmente 31-32°C. Venti deboli salvo locali rinforzi dai quadranti settentrionali su Puglia, Mar ionio e Sicilia.

In collaborazione con meteo.it

 

Più informazioni su