Seguici su

Cerca nel sito

#ostiamare, in attesa della prima di domenica, parla Alfonso Greco

Dopo la sconfitta con la Torres in Coppa Italia, arriva un’altra sarda all’Anco Marzio, per la prima partita del campionato di Serie D. Greco è pronto a dare il meglio, insieme ai suoi giocatori

Più informazioni su

Ostiamare, in attesa della prima di domenica, parla Alfonso Greco

Il Faro on line – A poche ore dal debutto in campionato, il mister dell’Ostiamare, Alfonso Greco, descrive impressioni ed emozioni. Lo fa sottolineando, come i suoi ragazzi biancoviola vogliano, impegnarsi e portare a casa un risultato importante.

Domenica prossima, all’Anco Marzio infatti, inizierà una nuova stagione calcistica, per l’Ostiamare. Un nuovo torneo di Serie D. Lungo ed impegnativo. E al debutto, del 4 settembre, contro il Latte Dolce Sassari, Greco esprime il suo desiderio, di fare bene: “Siamo in attesa. Abbiamo lavorato al meglio, questa settimana – dichiara ai microfoni dell’ufficio stampa Ostiamare, proseguendo – per presentarci al meglio”.

GLI AVVERSARI DI DOMENICA. Non nasconde, Greco, una punta di rammarico, per la partita di Coppa Italia, persa con la Torres: “Volevamo un risultato sicuramente, diverso. E’ passato, ormai. Pensiamo alla partita di domenica”. E allora, incalzato da Riccardo Troiani, il mister dei gabbiani di Ostia, parla degli avversari sardi, di domenica: “Non conosciamo molto, di questa squadra – dice, continuando – sappiamo che è una formazione compatta”. La squadra ospite che scenderà al campo, dell’Anco Marzio, sotto al cielo di Ostia, è stata appena promossa in serie D, dopo un buon campionato di eccellenza. Arriva, allora, a giocare questa gara con l’Ostiamare, piena di ardore, per il suo ritorno, dopo due anni, nella categoria superiore. Greco ne parla, in questo modo: “Sappiamo che sono in buona condizione. Sarà una partita difficile, dobbiamo essere pronti ad affrontarla”.

L’ENTUSIASMO DELL’OSTIAMARE. Non manca, il nuovo allenatore dell’Ostiamare, di descrivere il suo gruppo di giocatori. In parte, di giovane età: “E’ un gruppo fatto, di tanti giovani – dice, proseguendo – ha bisogno di tempo, per trovare la giusta quadratura”. Tuttavia, Greco è orgoglioso di una squadra, umile e pronta, sempre, a lavorare: “Ha voglia di lavorare. E’ un gruppo disponibile. Questo, è un buon punto da dove partire. Arriviamo, al debutto di domenica, in buona condizione. Non vediamo l’ora di cominciare”.

EMOZIONE, DI FRONTE AL PUBBLICO OSTIENSE. Anche i tifosi biancoviola, sono emozionati per questo nuovo campionato, che si sta per aprire. E giocare di fronte ad un affettuoso pubblico di casa, che è nato e cresciuto, nella stessa sua città, fa particolarmente emozionare Greco, che confessa: “C’è voglia di fare bene. Siamo di Ostia. Parlo di me, come anche di Fabrizio Bucciarelli. Tuttavia, l’impegno non manca mai ed è sempre lo stesso. Ce la metteremo tutta”.

E PER IL NUOVO CAMPIONATO, I GABBIANI VOGLIONO VOLARE IN ALTO … E nella prima giornata di andata del Girone G, sarà Giorgio Piacenza di Bari, ad arbitrare la partita ed alle 15,00, il suo fischio di inizio, spalancherà le porte, ad una nuova stagione, in cui molti giovani calciatori della prima squadra, come i tanti veterani, saranno pronti a volare ancora in alto. Aprendo, le loro ali di gabbiani.

Foto : Ostiamare Lido Calcio Srl

Più informazioni su