Seguici su

Cerca nel sito

#latina vincente su Rieti al Memorial Kevin Bicchierini

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha vinto la partita amichevole con la Npc Rieti (71-63) disputata sabato 3 settembre al Palazzetto dello Sport A. Jacopucci di Tarquinia

Più informazioni su

Latina vincente su Rieti al Memorial Kevin Bicchierini

Il Faro on line – Sul campo del palazzetto dello sport A. Jacopucci di Tarquinia, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket disputa la prima amichevole in trasferta della stagione 2016/17 affrontando la formazione della Npc Rieti, che ritroverà come avversaria nel Girone Ovest del campionato di Serie A2. La sfida è andata in scena in occasione del Memorial Kevin Bicchierini organizzato dall’Associazione Onlus “Simone e Kevin per la vita” che la società nerazzurra desidera ringraziare per l’invito e per l’ospitalità riservata alla squadra e allo staff.

L’organizzazione della manifestazione è stata possibile anche grazie alla fattiva collaborazione del signor Dario Caorsi e dei presidenti dei comitati regionali della Fip Liguria e Lazio, rispettivamente Alberto Bennati e Francesco Martini. Il Comune di Tarquinia ha concesso l’utilizzo del campo di gioco e la società Basket Pegaso delle proprie attrezzature e strumentazioni.

Le due squadre hanno indossato una maglia celebrativa della manifestazione in ricordo di Kevin e, come atto di solidarietà, sono stati messi in vendita dei braccialetti dell’Associazione, il cui ricavato è stato interamente devoluto alle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto.

La Latina Basket, nella persona del capo allenatore nerazzurro Franco Gramenzi desidera fare un ringraziamento particolare alla famiglia Bicchierini: “per l’accoglienza riservata a tutti noi, la grande compostezza e forza d’animo dimostrate nel corso dell’intervallo della partita, quando sullo schermo scorrevano le immagini di Kevin che, per quello che abbiamo visto nel video, sarebbe senza dubbio diventato un buon giocatore di pallacanestro”. La serata si è conclusa con una cena tutti insieme sul lungomare di Tarquinia Lido, per condividere un bel momento di aggregazione dopo la parte sportiva della giornata.

La partita
Dopo una partenza faticosa (25-15 in favore dei reatini al termine della prima frazione) i nerazzurri trovano la forza di reagire e recuperare il divario conquistando anche il primo vantaggio del match (31-32 al 16’). Al termine dei primi venti minuti di gioco è ancora la compagine guidata da coach Nunzi a trovarsi in vantaggio, grazie a un break messo a segno negli ultimi minuti precedenti l’intervallo lungo, complici anche alcuni errori del team pontino (42-34 al 20’). Alla ripresa del gioco gli uomini di coach Gramenzi, seppur continuando a commettere qualche errore, riescono a ingranare la marcia giusta che permette loro di riportarsi in vantaggio (47-48 al 26’) e siglano un parziale di 20-7 al termine del terzo periodo di gioco (49-54 al 30’). Gli ultimi dieci minuti scorrono con la Benacquista che amministra il vantaggio lasciando anche molto spazio ai giovani e chiudendo la gara sul risultato finale di 71-63 in proprio favore.

Al termine dell’incontro le due formazioni sono state premiate dai membri dell’Associazione Onlus “Simone e Kevin per la vita”, organizzatrice dell’evento e Kevin DeShields ha ricevuto il premio come miglior realizzatore della sfida con 27 punti messi a referto.

I tabellini
Npc Rieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 63-71 (25-15, 42-34, 49-54, 63-71)

Npc Rieti:Casini 4, Della Rosa, Benedusi 3, Eliantonio n.e., Zanelli 5, Trevisan, Auletta n.e., Chillo 9, Sims 13, Di Prampero 13, Pepper 16. Coach Nunzi

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Mascolo 11, Alredge 8, DeShields 27, Rullo n.e., Allodi 2, Uglietti n.e., Pastore 8, Di Ianni 5, Piccinini, Poletti 10. Coach Gramenzi.

Il commento di coach Gramenzi
Al termine della sfida, il capo allenatore della Benacquista ha evidenziato che “è stato sicuramente un buon allenamento per la squadra, soprattutto in questo momento in cui abbiamo due assenze importanti: Rullo, che speriamo possa riprendere la prossima settimana, e Uglietti, che ha subito un infortunio al gomito nel corso di una seduta in palestra e siamo stati costretti a tenerlo precauzionalmente fermo. L’obiettivo era, quindi, di sfruttare questa amichevole per far giocare gli altri atleti e per dare spazio ai più giovani, che sono contento abbiano potuto fare un ottimo allenamento. Al di là dei risultati, che sappiamo bene in questo periodo non contano assolutamente nulla, abbiamo avuto la possibilità di vedere le situazioni che ci interessavano e siamo consapevoli che dobbiamo migliorare alcuni aspetti essenziali, sia dal punto di vista dei singoli, che della squadra. In ogni caso, il lavoro procede e c’è ancora un mese prima dell’inizio del campionato per continuare a prepararci al meglio e farci trovare pronti”.

L’Associazione Onlus “Simone e Kevin per la vita”
A seguito della prematura partenza di Kevin Bicchierini e quella del suo amico Simone Mondello, avvenuta due anni dopo, i rispettivi genitori, fino ad allora sconosciuti gli uni agli altri, si stringono in un grande abbraccio. Un abbraccio inizialmente composto essenzialmente di condivisione e reciproco sostegno per poi maturare il pensiero che fosse giunto il momento di fare qualcosa. L’idea apparve subito chiara: dare un sostegno ai ragazzi che subiscono un incidente stradale. Nasce così l’Associazione Onlus “Simone e Kevin per la vita”. Per conoscere meglio l’Associazione e gli scopi che si prefigge si invita a consultare il sito: www.simoneekevinperlavita.it

Più informazioni su