Seguici su

Cerca nel sito

#minturno, cominciati i lavori di posizionamento delle scogliere a Levante di Monte d’Argento

Fedele: "Sono soddisfatto del risultato ottenuto e di aver portato a termine un progetto così complesso"

#minturno, cominciati i lavori di posizionamento delle scogliere a Levante di Monte d’Argento

Il Faro on line – “Al via i lavori di posizionamento delle scogliere a Levante di Monte d’Argento”. Ad annunciarlo è il consigliere di opposizione Vincenzo Fedele che ha affidato ad una nota la propria soddisfazione per la conclusione di un lungo iter burocratico che porterà alla realizzazione di un’opera pubblica strategica per la città di Minturno.

“Finalmente – ha spiegato Fedele – a partire dalla prossima settimana la società esecutrice che si è aggiudicata l’appalto allestirà il cantiere per la messa in opera di 9 pennelli frangiflutti lunghi circa 130 metri ciascuno, che serviranno ad arrestare l’annoso problema dell’erosione della costa a sud della nostra riviera e dare, dunque, un po’ di respiro agli imprenditori balneari attivi in quella zona”. Come è noto Vincenzo Fedele si è occupato in prima persona dell’opera, sia durante il suo mandato di Assessore al Demanio nella passata amministrazione comunale, sia ora dai banchi dell’opposizione.

Nonostante gli intoppi burocratici e i numerosi rinvii da parte della Regione Lazio, un comportamento che insieme al mio gruppo ho già denunciato nel corso dell’ultima campagna elettorale – ha spiegato Fedele – sono soddisfatto del risultato ottenuto e di aver portato a termine un progetto così complesso che, sono certo, rappresenta una risposta concreta alla riqualificazione e al rilancio di una zona, quella a levante di Monte d’argento, da troppi anni bistrattata rispetto alle altre aree del territorio comunale. Ringrazio l’attuale amministrazione comunale per avermi continuato a coinvolgere anche nello sviluppo finale della pratica. Sono certo che il turismo sarà il primo a beneficiare di tale importante intervento, e con esso anchetutti gli operatori che, onestamente e con tanti sacrifici, da anni lottano contro il fenomeno dell’erosione. Mi auguro infine che il posizionamento delle scogliere sia soltanto il primo di una lunga serie di interventi a Levante di Monte d’Argento e che presto l’opera venga integrata col ripascimento delle spiagge”.