Seguici su

Cerca nel sito

Serie D, debutto con vittoria per l’Ostiamare. Tre punti in tasca, con il Latte Dolce

Il gigante Vano mette a segno, il suo sigillo al 23’ del primo tempo. Tenta la doppietta, ma Garau ribatte il pallone. Magrassi cerca il 2 a 0 biancoviola, ma la prima partita finisce con l’1 a 0, per l’Ostiamare

Più informazioni su

Serie D, debutto con vittoria per l’Ostiamare. Tre punti in tasca, con il Latte Dolce

Il Faro on line – E’ di Michele Vano, il primo gol dell’Ostiamare, in questa stagione, targata 2016/2017. L’attaccante lidense gonfia la rete sarda, al 23’ del primo tempo e i gabbiani, sull’1 a 0, tagliano il traguardo, della prima vittoria in campionato, al debutto della Serie D, di quest’anno.

In questo modo, Alfonso Greco, mister ostiense, di maglia e nascita, inizia ottimamente, la sua avventura con i biancoviola, che al terzo anno consecutivo, riescono a cominciare con un successo, a tre punti, la stagione calcistica.

LA CRONACA DELLA PARTITA
E’ il destino a dare un segnale positivo all’Ostiamare, quando all’inizio di partita, la traversa nega il gol al Latte Dolce, dando sollievo e forza ai gabbiani lidensi, che immediatamente si riversano, nella metà del campo, avversaria. Il colpo di testa di Pala sbatte di forza, sul palo più lungo della porta biancoviola e finisce fuori. Suona la carica allora, l’attacco ostiense che dopo un forcing di mezz’ora, riesce a segnare al 23’ del primo tempo.

Tre minuti prima, Vano già provava ad impensierire, la squadra di Sassari, che deve definitivamente, alzare bandiera bianca, quando qualche minuto dopo, il gigante dell’attacco di Ostia, buca la rete, difesa da Garau. Strappando il pallone, con rabbia, all’ultimo dei difensori ospiti, dribbla il portiere e lo mette a sedere, sconfitto. La gioia di tutti è incontenibile e Michele va a festeggiare, sotto la tribuna, rimediando, tuttavia, non solo applausi scroscianti, ma anche l’ammonizione dell’arbitro.

Si ricomincia allora, più forti di prima e con una splendida conclusione da fuori area, Vittorio Attili, provava dalla distanza. Niente da fare, per il 2 a 0 ed ancora Vano tentava la sua doppietta personale, sul rinvio di Garau, che ribatteva la palla. La legge del gol mancato e gol subito, stavolta, non è riuscita ad avere la meglio, dando comunque, un grande brivido all’Ostiamare. Congiu di testa, si divincolava dalla marcatura della difesa biancoviola e provava a trovare l’1 ad 1, di testa.

Risultato invariato e la partita proseguiva. In un secondo tempo, soprattutto di contenimento per i gabbiani lidensi, che tentavano di andare a rete, per la seconda volta, con Andrea Magrassi, che mandava alto, sulla traversa, il Latte Dolce è stato alla continua ricerca, del pareggio. In questo modo, solo un tentativo è degno di nota. Scognamillo mandava alto, nel cielo blu estivo, di Ostia. Dopo 5 minuti di recupero, l’incontro finiva dunque, per 1 a 0, da parte dell’Ostiamare.

L’11 SETTEMBRE, TRASFERTA A CITTA’ DI CASTELLO. C’E’ VOGLIA ANCORA, DI VINCERE
Una partita positiva, da parte dei biancoviola, che come da previsioni della vigilia, di mister Greco, si sono impegnati, con il cuore, per cominciare al meglio, questa nuova stagione calcistica. Così è stato. Domenica prossima, trasferta a Città di Castello, sul campo della Trestina, che in questa prima giornata, del 4 settembre, ha subito 5 gol, da parte del Rieti. Cuore e grinta, allora per l’Ostiamare che dovrà mantenere, la fila di vittorie. La prima è andata con Latte Dolce, appuntamento a domenica, per la seconda di campionato.

 

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE G

1^ GIORNATA DI ANDATA

OSTIAMARE – LATTE DOLCE SASSARI 1-0

OSTIAMARE: Quattrotto, Calveri (25’st Ferrari), Vecchiotti, Bellini, Colantoni, Piroli, Coco, D’Astolfo, Vano (26’st Magrassi), Attili, Catese. A disp.: Barrago, Palmieri, Baldinelli, Rondoni, Cristiano, Breda, Fraschetti. All.: Alfonso Greco.

LATTE DOLCE: Garau, Fideli, Cocco, Delrio (18’st Chessa), Congiu, Mereu, Ruggiu (18’st Palmas), Spano (32’st Carboni), Scognamillo, Usai, Pala. A disp.: Segantini, Piga, Puledda, Pireddu. All.: Massimiliano Paba.

ARBITRO: Giorgio Piacenza di Bari. ASSISTENTI: Gallo e De Girolamo, entrambi della sezione di Avellino.

MARCATORE: 23’pt Vano (OM).

Foto : Ostiamare Lido Calcio Srl

Più informazioni su