Seguici su

Cerca nel sito

Stefano7baseballmeeting: consegnati i bus per disabili ai Comuni di #anzio e #nettuno

Un impegno anche per i terremotati a cui sarà devoluta una parte del ricavato

Stefano7baseballmeeting: consegnati i bus per disabili ai Comuni di #anzio e #nettuno

Il Faro on line – Lo Stefano7baseballmeeting centra un altro obiettivo e promette di donare parte del ricavato della quinta edizione per un’azione concreta nelle zone colpite dal terremoto. Sono stati consegnati oggi, al termine di una giornata di sport e solidarietà nuovamente riuscita nel modo migliore, i bus per disabili destinati ai Comuni di Anzio e Nettuno. Anche quest’anno il Comitato che ricorda Stefano Pineschi è riuscito nel suo intento. Lo ha fatto grazie alla preziosa collaborazione dell’azienda di trasporto Gioia Bus che ha fornito la manutenzione dei veicoli acquistati dall’Amtab di Bari.

“Adesso – ha detto ai rappresentanti dei Comuni di Anzio e Nettuno la presidente, Maura Garofalo, consegnando le chiavi – fateli funzionare nel migliore dei modi”. E’ stato poi annunciato un intervento per le popolazioni colpite dal sisma, dopo che nel corso della giornata è stato osservato un minuto di raccoglimento: “Com’è nello spirito del nostro comitato vogliamo realizzare qualcosa di concreto. Chiuderemo i conti, sappiamo già che qualcosa è avanzato grazie alla grande generosità di sponsor e cittadini comuni, ci impegniamo per un sostegno fattivo nei difficili mesi che attendono i terremotati”

LA GIORNATA
Partite tra Ragazzi ed Esordienti, la gabbia di battuta in funzione per ore con grandi e piccoli a provare
, gli stand  di Mc Donald’s e quelli di attività legate al baseball, i pranzi insieme prima di tornare in campo certamente per provare a vincere, ma soprattutto per divertirsi. Dopo il raccoglimento per le vittime del terremoto – che ha visto tra i deceduti anche persone di Anzio e Nettuno, l’inno nazionale e poi la premiazione delle squadre partecipanti: Academy Nettuno, Dolphins Anzio, Nettuno 2, Nuova Roma, San Giacomo e Teramo.

Il Comitato ha donato poi una targa alla signora Maria Antonietta Bambara, moglie dell’indimenticabile ricevitore del Nettuno Tonino Marcucci, come simbolo delle donne che sono dietro ai grandi campioni e comunque che consentono a chi lo sceglie di praticare questo sport, quindi allo storico dirigente anziate Fiorenzo Capomaggi. Ringraziamenti, premiazioni e un lungo applauso all’ingresso in campo dei due Mercedes 311 CDI K attrezzati per la salita e il trasporto disabili, con il logo dell’edizione 2016 dello Stefano7baseballmeeting e di Gioia Bus.

Nei prossimi giorni sarà formalizzata la donazione, i due bus saranno a disposizione dei Comuni già dall’inizio del nuovo anno scolastico.

LE DICHIARAZIONI
“Per me questo è ormai un appuntamento fisso – ha detto il vicepresidente Fibs, Massimo Fochi – abbiamo avuto la fortuna di conoscerci da ragazzi grazie a questo sport, ci siamo sfidati e rispettati, oggi siamo qui per questo grande momento. Sono orgoglioso, la Federazione è orgogliosa di quello che fate”.

Marco Montani, consigliere comunale di Nettuno che rappresentava il sindaco Angelo Casto ha detto: “Non conoscevo fino a oggi l’evento e Stefano, ma ho avuto la fortuna di parlare un po’ con i familiari e posso dire che sono persone stupende, mi onoro di averle conosciute. Grazie da parte del Comune di Nettuno per questo dono e spero che le città collaborino ancora come hanno fatto per questa occasione”.

Roberta Cafà, assessore ai servizi sociali del Comune di Anzio, in rappresentanza del sindaco Luciano Bruschini: “Fatemi dire un immenso grazie anzitutto al Comitato Stefano7 e ai familiari di Stefano per quello che fanno sul territorio. Grazie per questo bus, ne avevamo bisogno, lo utilizzeremo di sicuro nel migliore dei modi per le esigenze dei disabili e delle persone con fragilità sociali”.

Non poteva mancare il saluto di Umberto Pineschi, papà di Stefano, che ha stretto a sé il nipote (Umberto junior) ringraziando “tutti i ragazzi ormai di 45-50 anni che portano avanti questo programma e senza i quali sinceramente non saremmo mai riusciti a fare una cosa del genere, sarà che invecchio ma mi commuovo ogni anno di più”.

GLI SPONSOR E CHI HA CONTRIBUITO A FAR CIRCOLARE LE MAGLIE
Abbvie, Bcc Nettuno, “Cose Buone” Buccolini, Eurosnack Forno Damiani, Coop pescatori La concordia, Comitato Tre Cancelli, Giannoli Sergio tipografia, Poron Italiana sud, Todis, – Mc Donald’s, Gioia bus, Ristorante Grecale, Ristorante Turcotto, Fortitudo Bologna, Padova Bc, Nettuno Bc, Claudio Vecchi, del Modena Bc e dello staff della Nazionale italiana, Fraietta Autolavaggio, Rizzaro trasporti, Evergreen, Ferramenta Flavia, Cooperativa Gabbiano blu, Lumar Petroli distributore Agip Anzio, Le Leccornie Del Gatto, De Cupis Daniele Alluminio, Cepi icurezza sul lavoro, Straccale Gomme, Sena assicurazioni, Bellosi Antonio studio commercialista, Autofficina Augusto Tomassini, Gisa pescheria, Ats allestimenti veicoli per disabili, Latina