Seguici su

Cerca nel sito

#ostia, sicurezza idraulica, Sinistra Italiana: “La condizione del nostro territorio è drammatica”

Possanzini (Si): "Rischiamo un disastro già al primo temporale"

Ostia, sicurezza idraulica, Sinistra Italiana: “La condizione del nostro territorio è drammatica”

Il Faro on line – “Non serve essere veggenti per prevedere che le piogge in arrivo, se non verranno presi provvedimenti, produrranno danni enormi. Passeggiando per le vie del Municipio X lo scenario è sempre lo stesso, caditoie completamente ostruite dai fanghi e dai rifiuti, addirittura alcuni tombini non sono nemmeno più visibili ad occhio nudo in quanto completamente coperti da una crosta di fango essiccato. Stesso discorso per i canali di bonifica molto spesso scarsamente manutentati. E non parliamo dell’opera di ampliamento di alcuni canali di drenaggio, opera che determina la parzale chiusura al traffico della via Ostiense, che dai 7 mesi previsti si concluderà, sempre se non interverranno modificazioni, in 17 mesi” – lo dichiara Marco Possanzini per Sinistra Italiana X Municipio.

“Tutto questo è inaccettabile. Non investire nelle manutenzioni ordinarie comporta spese ancora maggiori da destinare alla riparazione dei danni prodotti dagli allagamenti conseguenti, oneri che gravano su tutti i cittadini e non soltanto su chi il danno lo subisce. Bisogna uscire dalla cultura dell’emergenza: va avviata una campagna di risanamento del territorio fatta di piccoli interventi come la manutenzione periodica dei canali e delle caditoie ma soprattutto un intervento di messa in sicurezza idraulica di tutti i territori intorno alla foce del Tevere e sull’ansa dell’Aniene basata sulla realizzazione di una rete di raccolta delle acque chiare, opere di drenaggio e interventi di potenziamento della rete dei canali del Consorzio di bonifica Tevere Agro Romano”.

Chiediamo con forza al Prefetto Vulpiani e alla Giunta Capitolina di attivarsi rapidamente per avviare quanto prima quelle opere di manutenzione ordinarie atte a mitigare il rischio allagamenti. La messa in sicurezza idraulica del nostro territorio è uno di quei temi che affronteremo nell’incontro chiesto, ancora non ottenuto, alla Commissione Prefettizia che guida il Municipio X” – conclude Possanzini.