Seguici su

Cerca nel sito

Scauri di #minturno: l’Arcivescovo apre la Porta Santa e benedice i nuovi locali parrocchiali

L’Arcivescovo di Gaeta Luigi Vari aprirà una Porta Santa giubilare nei Primi Vespri della Dedicazione della chiesa parrocchiale

Scauri di #minturno: l’Arcivescovo apre la Porta Santa e benedice i nuovi locali parrocchiali

Il Faro on line – Venerdì 9 Settembre alle ore 19:00 presso la chiesa parrocchiale di Sant’Albina Vergine e Martire in Scauri di Minturno, l’Arcivescovo di Gaeta Luigi Vari aprirà una Porta Santa giubilare nei Primi Vespri della Dedicazione della chiesa parrocchiale.

Seguirà la Messa presieduta dall’Arcivescovo e concelebrata dal Parroco don Simone Di Vito. Dopo la Messa l’Arcivescovo benedirà i nuovi locali per le attività parrocchiali.

Il Parroco di Sant’Albina don Simone Di Vito afferma: «Per la nostra comunità parrocchiale è una bella opportunità di grazia e di benedizione. Mentre si apre la Porta santa per entrare nella Misericordia di Dio, apriamo anche nuovi spazi che serviranno a costruire relazioni sane e creare ponti, in questi tempi in cui sembra vincere l’isolamento egoistico».

Sabato 10 Settembre sarà la giornata del Giubileo parrocchiale durante la quale la chiesa di Sant’Albina sarà aperta tutto il giorno per la preghiera. Alle ore 8:00 la Messa e, a seguire, le confessioni fino alle ore 12:30; le confessioni riprendono alle ore 16:30 fino alla Messa vespertina alle ore 19:00. Sarà possibile lucrare l’indulgenza plenaria, alle solite condizioni, per tutta la giornata di Sabato 10 Settembre.

La parrocchia di Sant’Albina fu eretta il 1 giugno 1958 dall’Arcivescovo di Gaeta Dionigio Casaroli, prendendo parte del territorio dalla Parrocchia di Tremensuoli. La chiesa parrocchiale fu progettata dell’architetto Leo Fantini di Roma. La prima pietra fu posta il 20 luglio 1959 e fu aperta al culto il 9 giugno 1966 dall’Arcivescovo di Gaeta Lorenzo Gargiulo. Venne dedicata il 10 settembre 1983 dal Cardinale Pietro Palazzini, all’epoca Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi.