Seguici su

Cerca nel sito

Prosegue la riqualificazione del centro storico di #cerveteri

Arrivano parcheggi, sostituzione dei sampietrini divelti e il tabellone elettronico della Ztl

Prosegue la riqualificazione del centro storico di Cerveteri
Il Faro on line – “Partiranno a giorni nuovi interventi di manutenzione in tutto il centro storico – ha annunciato il Vicesindaco di Cerveteri Giuseppe Zito – con interventi puntuali per ripristinare la pavimentazione divelta di piazza Santa Maria, via Santa Maria e diverse altre strade”.
Il Vicensindaco annuncia anche l’installazione del tabellone elettronico che avviserà visivamente della chiusura e dell’apertura della Zona a Traffico Limitato.
Saranno ridisegnati anche i parcheggi in Largo della Boccetta – prosegue Zito – con un restyling dell’area vicina alle mura medievali, che da tempo attendeva di essere riqualificata. Sono tutti interventi che fanno parte del complessivo progetto di rivitalizzazione del centro storico e turistico di Cerveteri che abbiamo portato avanti in questi primi 4 anni”.
“Nel frattempo la Regione Lazio ha confermato il contributo di 350.000 euro richiesto per completare la ripavimentazione del centro storico. È un progetto già esecutivo, quindi saremo immediatamente in grado di trasmetterlo alla stazione unica appaltante per l’affidamento dei lavori. Nel complesso gli interventi ammontano a 500.000 euro. In primavera abbiamo completato la ripavimentazione di via Roma e via Agillina, dove è stata anche ristrutturata la rete di smaltimento delle acque. Il nuovo progetto riguarderà via Santa Maria, piazza Tripoli, via Ripetta, piazza Vicinatello, via dell’Arco Scuro, vicolo dei Pozzi e parte della pavimentazione di largo della Boccetta. Oltre alla pavimentazione, saranno potenziati gli impianti di raccolta delle acque e installati elementi di arredo urbano”.
Il contributo richiesto alla Regione Lazio nell’ambito della D.G.R. 195/2016 è di 350.000 euro, a fronte di un investimento complessivo di 500.000 euro. La quota a carico del Comune, pari a 150.000 euro, era sta stanziata dall’Amministrazione Comunale nel Bilancio di Previsione 2016/2018. Il progetto prevede la pavimentazione in cubetti di selce tradizionale nelle vie carrabili, ed in lastre di basaltina bocciardata per i marciapiedi e le zone di sosta per il ristoro.
È ormai prossimo anche l’avvio dei lavori per la ripavimentazione stradale di molte arterie principali, come Via di Ceri e le principali vie di Cerveteri e Cerenova. Proprio su Cerenova, infatti, sarà impegnata gran parte del maxi-appalto da 1,4 milioni di euro (uno dei più grandi progetti mai messi in campo per le strade della città). A Valcanneto, invece, si procederà come annunciato alla ripavimentazione di tutte le strade non appena sarà concluso il processo di metanizzazione.